Torna a far parlare di se Ronaldo, ovvero Luis Nazario da Lima, ex punta di diamante dell'Inter e per un certo periodo uno dei giocatori più forti in circolazione al mondo. Il 'Fenomeno' ha ormai appeso le scarpe al chiodo, ma è ancora attivissimo nel mondo del calcio, in quanto è presidente della squadra spagnola del Valladolid. Nelle scorse ore l'ex attaccante interista ha rilasciato un'intervista esclusiva a Sky Sport, nella quale ha parlato di uno suo possibile futuro all'Inter come presidente, lodando i miglioramenti fatti dalla squadra in questi ultimi tempi.

Ronaldo: 'Io presidente dell'Inter? Non ci ho mai pensato'

Sono diversi e tutti interessanti i temi trattati nella lunga intervista da Ronaldo, a partire da quella che è stata la prima domanda posta dai giornalisti al Fenomeno, ovvero quella sul suo lavoro da presidente del Valladolid. Qui il campione ha risposto in maniera divertita ai colleghi di Sky, dicendo che ormai "si lavora tanto, ma si guadagna meno".

Subito dopo, nella seconda domanda, gli è stato chiesto se gli piacerebbe essere il presidente di una delle tante squadre italiane. Qui il giocatore ha ribadito che per il momento sta bene in Spagna, e che la sfida intrapresa con il club è molto stimolante. I giornalisti sportivi però sono stati precisi nella terza domanda, quella che ha riguardato un suo possibile arrivo all'Inter come presidente: il Fenomeno non ha negato che comunque, un giorno, gli piacerebbe allenare una squadra, magari così blasonata come quella nerazzurra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Cristiano Ronaldo

Come ben si sa, la società interista, che ora fa capo al gruppo cinese Suning e al neo presidente Steven Zhang, è alle prese con un importante progetto di potenziamento sia societario che di rosa. Emblematico da questo punto di vista l'arrivo di un dirigente come Giuseppe Marotta.

Sui nerazzurri: 'Inter migliorata negli ultimi due anni'

Anche il Fenomeno non può non notare come, secondo lui soprattutto negli ultimi due anni, l'Inter sia migliorata molto come squadra.

Secondo Ronaldo i nerazzurri avevano tutte le carte in regola per passare il turno di Champions League, ma il pareggio con il PSV Eindhoven, che di fatto ha estromesso definitivamente dalla massima competizione europea la squadra di Luciano Spalletti, non se lo aspettava veramente nessuno. L'ex giocatore poi loda il lavoro del mister, dicendo che "sta facendo un buon lavoro", e ha anche parole di elogio per Mauro Icardi, definendolo una vera e propria bandiera per tutta la squadra.

Infine ricorda il suo rapporto con Carlo Ancelotti, un "grande amico e una persona veramente perbene" - conclude il Fenomeno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto