45 + 6 FINALE! Cesena-Matelica 2-1. Nel primo tempo Cesena avanti con Ricciardo. Pari nella ripresa di Floian e gol decisivo di Viscomi. Campionato quasi in cassaforte.

45 + 3 Fuori Ricciardo acciaccato dentro Capellini

45 + 1 - Tira Margarita, palla che sfila di poco fuori

45' - 5' di recupero

44' - Rutjens si lascia scappare Margarita e rischia

42' - Tentativo di Campagna

42' - Bittaye al posto di Angelilli

39' - Contropiede Cesena: Tonelli per Tortori che lancia Campagna. Angelilli lo anticipa davanti al portiere

37' - Fuori Alessandro dentro Tortori

35' - Rutjens al posto di Valeri

32' - Ricciardo va sul fondo, crossa ma Tonelli on riesce a raggiungere la sfera avendo sbagliato il movimento

27' - Esce Munari ed entra Campagna nel Cesena.

Dorato per Florian e Margarita per Melandri nel Cesena

26' - Gol del Cesena! Viscomi segna il 2-1 su cross di Alessandro sponda sul primo palo e Viscomi mette dentro in scivolata

22' Ammonito Bugaro

20' - Nel Cesena fuori Fortunato e dentro Tonelli

18' Il Cesena ora cerca il nuovo vantaggio

13' - Punizione di Alessandro deviata

12' - Pignat e Cuccato dentro De Marco e Bugaro fuori per il Matelica

11' - Rosso per Benedetti, secondo giallo per lui per una trattenuta su Ricciardo

7' - Errore coi piedi di Agliardi fuori area, Florian recupera la sfera entra in area e segna l'1-1

1' - Subito girata di Ricciardo: palla che impatta sul terreno e poi Avella blocca

Ripresa

45' - Fine primo tempo 1-0

45'- Entrata in ritardo di Benedetti, primo ammonito del match

42' - Ancora Alessandro pesca dall'altra parte Munari che effettua un tiro cross su cui Fortunato conclude male

38' - Gol del Cesena: assist di Alessandro, pennellata per Ricciardo che controlla e realizza l'1-0

36' - Errore di Ciofi, diagonale di Florian che lambisce il palo

33' - Botta di Melandri da fuori Agliardi devia in corner

29' - Cross di Alessandro di testa ci prova Fortunato senza fortuna

27' - Brutto tiro di Fortunato

23' Cross di Munari che Avella non trattiene, ma che poi riesce a far suo il pallone

21' - Matelica vicino al gol con un diagonale di Melandri

20' - Rigore inizialmente concesso al Cesena per uno strattone su Ricciardo, ma poi è stato segnalato un fuorigioco.

16' - La palla danza in area del Matelica, ma nessuno arriva a cercare il gol

11' - Ottimo stop di Munari che entra in area, ma lappa messa indietro viene allontanata

5' - Da un'incursione ospite nasce un corner spazzato via. Il Matelica prova ad aggredire

4' - Rimessa laterale per il Cesena: palla in mezzo, ma Munari non ci arriva

PARTITI!

Cesena-Matelica: le formazioni

Cesena (4-2-3-1): Agliardi; Noce, Ciofi, Viscomi, Valeri;Biondini, De Feudis; Munari, Alessandro, Fortunato; Ricciardo.

Matelica (4-3-3): Avella; Visconti, De Santis, Benedetti, Riccio; Lo Sicco, De Marco, Angelilli; Melandri, Florian, Bugaro.

Cesena-Matelica: i romagnoli hanno il primo match point

Oggi - mercoledì 16 gennaio 2019 - è tempo di turno infrasettimanale in Serie D. In particolare, nel Girone F c'è lo scontro diretto che avrà inizio alle ore 15:00 e si giocherà presso lo stadio 'Orogel-Manuzzi'. Stiamo Parlando di Cesena-Matelica.

I romagnoli, guidati da mister Angelini, hanno la possibilità di chiudere il campionato, o per lo meno di indirizzarlo decisamente, trovandosi oggi a 7 sui marchigiani di Tiozzo.

Cesena-Matelica: come arrivano le due squadre

Gli umori delle due compagini non sono solo opposti, ma rispetto a novembre si sono letteralmente capovolti. Non solo all'andata avevano vinto i marchigiani - coi cesenati che hanno impiegato qualche tempo a calarsi nella realtà della Serie D - ma la situazione è passata in poche settimane da sette punti di vantaggio per il Matelica, a sette punti di vantaggio per l'attuale capolista.

La differenza l'ha fatta certamente il mercato di dicembre ma se il Cesena ha vinto sei gare di fila i marchigiani hanno totalizzato solo quattro punti nelle ultime 5. Entrambe le squadre hanno saltato gli impegni dell'ultimo turno - il Matelica avrebbe affrontato il Pineto e il Cesena l'Olympia Agnonese - a causa del maltempo.

Segui la pagina Serie D
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!