Dopo la bruciante sconfitta nella Supercoppa italiana contro la Juventus di Cristiano Ronaldo, il Milan cerca immediatamente di voltare pagina e pensare al futuro. E, in queste ore, si starebbe concludendo un incontro decisivo per il passaggio dai grifoni del Genoa ai diavoli del Milan del bomber polacco e vice capocannoniere del campionato italiano, Krysztof Piaitek. Secondo le indiscrezioni che sarebbero trapelate fino a questo momento la società rossonera avrebbe trovato l'accordo con il giocatore polacco e, in questi ore, si starebbero definendo gli ultimi dettagli con il Genoa di Preziosi.

I fatti che hanno portato all'incontro decisivo

Ufficialmente l'incontro tra i dirigenti delle due società calcistiche è iniziato alle 16:25 di oggi 18 gennaio. per il Milan è presente Leonardo mentre per il Genoa sarebbe intervenuto direttamente il Presidente Preziosi. La società rossonera è arrivata all'incontro forte del fatto che la Uefa avrebbe concesso il via libera all'acquisto del giocatore polacco a determinate cifre ed esborsi immediati. Per questo motivo il Milan aveva necessità di chiudere la trattativa con il Chelsea di Mister Sarri per il trasferimento ai Blues di Gonzalo Higuain che sarebbe, ormai, entrato in rotta con la dirigenza milanista e, in particolare, con Leonardo.

Il bomber argentino è sicuramente molto atteso da Maurizio Sarri che, nel corso della conferenza stampa a Cobham prima della partita Arsenal-Chelsea, ha risposto ad una precisa domanda sullo stato della trattativa per Gonzalo Higuain. E anche se non ha confermato direttamente la contrattazione, Sarri ha detto chiaramente che Marina Granovskaia, direttore del Chelsea, sa esattamente quello che vuole.

Per quanto riguarda il Genoa, Enrico Preziosi prima di recarsi all'incontro con i dirigenti milanisti avrebbe sentito la Juventus per definire gli ultimi dettagli dell'operazione Romero-Sturaro con una valutazione intorno ai 20 milioni di euro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Milan

Si ipotizza la possibilità di trasferire il difensore argentino a Torino già a giugno 2019 oppure attendere fino alla estate del 2020. Preziosi vorrebbe chiudere anche il discorso per Piaca per completare la rosa degli attaccanti.

I dettagli dell'accordo su Piatek

Come accennato sopra i rossoneri sarebbero arrivati all'incontro con il benestare dell'Uefa ma, anche, con un accordo contrattuale con l'entourage del giocatore. L'accordo si sarebbe trovato intorno ad un contratto di cinque anni che permetterà a Piatek di percepire un compenso netto di 1,8 milioni di euro a stagione.

Certamente molto migliorativo rispetto ai 450.000 euro percepiti dal Genoa. Ed anche in linea con la sua attuale valutazione di mercato che, a dicembre 2018 era di 15 milioni di euro. Ma che, nel frattempo, è sicuramente cresciuta. Infatti, secondo diverse indiscrezioni l'accordo tra le due società si dovrebbe chiudere intorno ad una valutazione complessiva di 40 milioni di euro. Rimane da definire la tipologia del trasferimento se in prestito o a titolo definitivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto