Annuncio
Annuncio

Dopo la Lazio di Simone Inzaghi anche il Milan raggiunge i quarti di finale di Coppa Italia, dopo aver battuto la Sampdoria a "Marassi" per 2-0 ai tempi supplementari. Decisiva ai fini della qualificazione la doppietta del subentrato Patrick Cutrone, capace di spaccare in due il match con una prestazione formidabile. Parte così nel migliore dei modi la stagione dei rossoneri, che dopo un 2018 deludente vogliono dimostrare di poter puntare in alto e conquistare almeno un trofeo.

Ancora una serata no per Gonzalo Higuain

Parte bene il 2019 per il Milan targato Rino Gattuso. La squadra rossonera ottiene un successo importante sul difficile campo della Sampdoria, guadagnandosi così l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia e confermando così di tenere molto a questo trofeo, troppo spesso snobbato dalle big.

Advertisement

La panchina di Gattuso appare sempre più solida dopo gli ultimi due successi [VIDEO], visto che il Milan in chiusura di 2018 aveva sconfitto la Spal in campionato tra le mura amiche.

Ringhio ha schierato i suoi con il consueto 4-3-3, lanciando dal primo minuto il neo acquisto Paquetà e rispolverando tra i pali il portiere di "riserva" Pepe Reina. Dall'altra parte Giampaolo si è affidato al collaudato undici che sta dando grandi soddisfazioni in campionato, con Ramirez alle spalle del duo d'attacco Quagliarella-Caprari. La partita è stata vivace fin da subito, con il Milan che ha cercato di fare la gara e la Sampdoria che in contropiede ha dato più di un grattacapo alla difesa rossonera.

Dopo 90 minuti tiratissimi e ricchi di occasioni da gol da una parte e dall'altra, che hanno condotto le due squadre ai supplementari, ci ha pensato Cutrone ad estrarre il doppio coniglio dal cilindro, con due gol da vero rapinatore d'aria di rigore.

Advertisement

Alla fine applausi per la squadra di Giampaolo, capace di tenere testa per tutta la gara ai rossoneri, oltre a sfiorare più volte il gol che avrebbe potuto cambiare il match. Il Milan si prende questo importante successo, che dà fiducia e serenità per il futuro, anche se fa discutere l'ennesima prestazione flop del "Pipita" Higuain, apparso demotivato e sempre molto nervoso, sia con i compagni di squadra che con gli avversari.

Ora il Milan affronterà la vincente del match Napoli-Sassuolo

Dopo quasi due settimane di astinenza da calcio giocato, quest'oggi le big sono ripartire con i match di Coppa Italia. Il Milan si è regalato la qualificazione ai quarti di finale, dopo una dura lotta con la Sampdoria di Giampaolo. Ora per gli uomini di Gattuso ci sarà una sfida alquanto interessante, visto e considerato che il Napoli battendo il Sassuolo nel proprio ottavo di finale affronterebbe i rossoneri.

Gli appassionati di calcio si augurano una super-sfida tra il "Diavolo" e la squadra del grande ex Carlo Ancelotti, per poter così assistere ad un match di altissimo livello e vedere "Carletto", che dalle parti di Milanello è ancora acclamato e ben voluto, affrontare la squadra con cui ha ottenuto tanti successi da calciatore e poi da allenatore.