Atalanta e Lazio sono ultime due semifinaliste della Tim Cup, fase del torneo nella quale raggiungono Fiorentina e Milan. Precisamente la squadra romana se la vedrà contro i rossoneri, mentre i bergamaschi affronteranno i toscani.

Ricordiamo che le semifinali di Coppa Italia si giocheranno con gare di andata e di ritorno, per designare poi le due finaliste che si contenderanno il trofeo il 15 maggio a Roma.

Ma diamo uno sguardo a come si sono sviluppate le due ultime gare dei Quarti di finale che hanno permesso il passaggio del turno di Atalanta e Lazio.

Atalanta-Juventus 3-0

Nonostante l'infortunio di Ilicic nella prima frazione, gli uomini di Gasperini sono riusciti nell'impresa di passare il turno contro una Juventus che è apparsa in grossa difficoltà sotto diversi punti di vista.

Tanti giocatori bianconeri non erano in condizione. Inoltre, si è aggiunto anche l'infortunio di Chiellini nel primo tempo. L'allenatore bianconero ha dovuto quindi schierare De Sciglio centrale di difesa in una situazione di emergenza e i risultati non sono stati quelli sperati.

Nel primo tempo l'Atalanta nel giro di due minuti ha colpito prima con Castagne e poi con Duvan Zapata, autentico trascinatore di questa squadra. Dieci reti consecutive per lui fra campionato e coppa, una vera "macchina da gol" in questo momento.

Nonostante delle modifiche tattiche apportate da Allegri, o meglio dal suo vice, visto che il tecnico livornese è stato espulso per proteste nella prima frazione, la Juve non ha saputo invertire la rotta.

i bianconeri poi sono sprofondati nel finale grazie a Duvan che ha siglato il 3-0.

Sfuma quindi la possibilità di Triplete per i bianconeri, mentre l'Atalanta vola in semifinale dove affronterà la Fiorentina.

Lazio batte Inter ai rigori

Inter-Lazio, ultimo match dei quarti di finale, ha regalato poche emozioni nei primi 90 minuti.

Lazio complessivamente più pericolosa dell'Inter, che nel primo tempo non ha mai tirato in porta. Handanovic ha salvato la porta nerazzurra diverse volte, ma la partita si è accesa veramente solo ai supplementari. La Lazio si è portata in vantaggio con Ciro Immobile, ma al 120' viene assegnato un contestato calcio di rigore ai nerazzurri.

Dal dischetto va Mauro Icardi che non sbaglia e sigla l'1-1. Partita che termina e si va ai calci di rigore dove gli errori di Lautaro Martinez di Radja Nainggolan saranno decisivi per la vittoria dei biancocelesti e per l'eliminazione dell'Inter.

La squadra di Inzaghi giocherà in semifinale contro il Milan di Rino Gattuso galvanizzato dai nuovi acquisti Piatek e Paquetà.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!