La Juventus, questa mattina, si è ritrovata poco prima delle 12 sui campi della Continassa per prepararsi in vista della sfida contro l'Atletico Madrid. Il programma dei bianconeri verso la gara di Champions League sarà piuttosto serrato e domani mattina la squadra si allenerà verso le 11:45 a Torino. Poi la Juve pranzerà nel suo centro sportivo e verso le 16 partirà dall'aeroporto di Torino Caselle verso Madrid.

Una volta arrivati in Spagna Cristiano Ronaldo e compagni saranno attesi al Wanda Metropolitano per il walkaround che si terrà intorno alle 18:25. Mentre alle 18:45 ci sarà la conferenza stampa di Massimiliano Allegri e di un giocatore juventino del quale non si conosce ancora il nome. Questo è dunque il programma della vigilia della Juve che poi una volta terminati tutti gli appuntamenti istituzionali si chiuderà in ritiro fino a mercoledì. Intanto Massimiliano Allegri continua a lavorare per sciogliere i dubbi di formazione ed in particolare il nodo offensivo.

Bernardeschi favorito su Dybala

Il nodo più grande in casa Juve in vista della Champions League riguarda l'attacco bianconero. Infatti, Massimiliano Allegri deve decidere se schierare Paulo Dybala dal primo minuto oppure no. Il numero 10 bianconero potrebbe anche partire dalla panchina e al suo posto potrebbe giocare Federico Bernardeschi. La presenza di Paulo Dybala dal primo minuto dipende soprattutto dal fatto che a centrocampo verrà utilizzato con ogni probabilità Sami Khedira.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Con il tedesco fra i titolari è difficile che la squadra possa reggere il tridente formato da Paulo Dybala, Cristiano Ronaldo e Mario Mandzukic. Per questo motivo per garantire più equilibrio è possibile che giochi Federico Bernardeschi. Non è da escludere nemmeno che in avanti possa essere spostato Joao Cancelo, ma il portoghese sembra indirizzato verso la panchina. In ogni caso probabilmente bisognerà aspettare le prove tattiche che Massimiliano Allegri farà domani mattina.

In difesa spazio ai titolarissimi

I dubbi di formazione in vista del match di Champions League per la Juve riguardano soprattutto l'attacco. Infatti, in difesa le scelte sono pressoché fatte: davanti a Wojciech Szczesny dovrebbe agire la linea a quattro composta da Mattia De Sciglio, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini e Alex Sandro. Il numero 2 bianconero è nettamente favorito su Joao Cancelo. Per quanto riguarda il centrocampo oltre a Sami Khedira, Massimiliano Allegri punterà su Miralem Pjanic e Blaise Matuidi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto