La gara di ritorno degli ottavi di finale dell'edizione 2018/2019 della Champions League tra Porto e Roma si giocherà il 6 marzo, con il calcio d'inizio fissato alle ore 21:00.

C'è già grande attesa a Roma per questo evento sportivo, che potrebbe aprire nuovi scenari alla stagione della squadra giallorossa, che ha avuto un andamento molto altalenante.

All'andata il risultato è stato di 2-1 per i giallorossi, con doppietta del talentino Nicolò Zaniolo, che sta facendo sognare un'intera tifoseria e mordere le mani ai dirigenti dell'Inter, che lo hanno ceduto nel contesto dell'operazione Nainngolan.

Porto-Roma sarà visibile su Rai uno e in streaming su Rai Play. Gli appassionati di calcio che vorranno seguire l'evento via radio potranno farlo grazie a Radio Uno Rai, anche in modalità streaming attraverso il sito web teleradiostereo.it.

Che gara sarà Porto-Roma?

Cercare di gestire l'esiguo vantaggio dell'andata, da parte della squadra di mister Eusebio Di Francesco, sarebbe un errore imperdonabile, anche perché la Roma del ds Monchi è stata costruita per sviluppare un gioco molto offensivo e non certo per difendersi.

Affrontare una squadra non trascendentale, ma molto esperta in campo internazionale, come quella lusitana, non è mai facile: ne sa qualcosa proprio la Roma, che venne eliminata ai preliminari di Champions di pochi anni fa proprio dal Porto.

La tribolata stagione della Roma

La Roma sta faticando in campionato ed è stata eliminata dalla Tim Cup in modo clamoroso, sconfitta per 7-1 a Firenze quasi senza combattere.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League A.S. Roma

Fare molta strada in Champions sarebbe il modo migliore per salvare una stagione, anche se non sarà facile raggiungere la semifinale, come accadde lo scorso anno, quando i giallorossi furono estromessi dall'accesso alla finalissima dal Liverpool dell'ex Salah.

Il Porto, allenato dall'ex laziale Coincecao, non annovera tra le sue fila calciatori particolarmente temibili sotto il profilo tecnico, ma risulta una compagine molto compatta, che fa di un prolungato palleggio e di un atteggiamento spregiudicato, con un baricentro alto, la propria arma migliore.

Se la Roma non sarà quella delle migliori occasioni, sarà sicuramente complicato portare a casa la qualificazione.

Ricordiamo agli appassionati di calcio (e di Champions League in particolare) che potranno seguire in diretta Porto-Roma su Rai 1 e in streaming su Rai Play. L'altra squadra italiana ancora impegnata in Champions è la Juventus, che si giocherà l'accesso ai quarti di finale con l'Atletico Madrid, in una doppia sfida che si annuncia molto combattuta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto