Mercoledì 20 febbraio abbiamo assistito agli ultimi due match di andata degli ottavi di finale di Champions League che hanno visto lo scontro tra Atletico Madrid e Juventus e tra Schalke 04 e Manchester City. Ha sorpreso il risultato maturato allo stadio Calderon tra gli uomini di Massimiliano Allegri e la formazione guidata da Diego Simeone. Dopo un primo tempo equilibrato tra le due compagini, la ripresa ha visto una superiorità della formazione spagnola che, spinta dal pubblico di casa, si è portata alla vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

Due reti hanno compromesso il destino dei bianconeri che deve cercare l'impresa al ritorno dopo essere stati sconfitti per 2-0. La Juventus nelle annate precedenti è riuscita a rialzarsi ribaltando il risultando dell'andata ma non sarà facile contro una formazione come l'Atletico, basata su dei punti fissi tra i quali spicca una difesa capace di rimanere inviolata e concedere poche ripartenze agli avversari. Si può evincere la delusione di Cristiano Ronaldo che non ha mai nascosto l'obiettivo della Juventus di arrivare alla tanto attesa vittoria della Coppa dei Campioni.

Atletico Madrid-Juventus 2-0, grave sconfitta per i bianconeri
Atletico Madrid-Juventus 2-0, grave sconfitta per i bianconeri

Una sconfitta che deve far riflettere la formazione di Allegri

L'ultima vittoria risale al 1996, anno in cui c'erano Vialli e Del Piero. In questi ultimi anni la formazione di Allegri si è sempre avvicinata alla vittoria, sebbene si sia arresa in finale contro due squadre superiori, come Real Madrid e Barcellona. Si tratta di una delusione per la squadra bianconera che, in campionato, è ancora imbattuta, mentre ha subito delle sconfitte in Coppa Italia e Champions League, rispettivamente contro Atalanta, Manchester United, Young Boys e adesso Atletico Madrid.

Pubblicità

I bookmakers nel corso di questi mesi hanno dato per favorite alla vittoria finale della coppa dei campioni compagini come Juventus, Paris Saint Germain e Manchester City, ma ci potrebbero essere dei ribaltamenti dopo questa serata.

La vittoria in rimonta del Manchester City di Pep Guardiola

Oltre al match tra Atletico Madrid e Juventus, grande spettacolo è stato regalato dallo scontro tra Schalke 04 e Manchester City. La partita ha riservato molti cambiamenti nel risultato e gli uomini di Guardiola dopo essere passati in vantaggio all'inizio del primo tempo, hanno subito la rimonta della squadra tedesca.

Ma nella ripresa gli inglesi non si sono persi d'animo e, nonostante il cartellino rosso di Otamendi, il Manchester City ha vinto per 2-3 segnando due reti alla fine del secondo tempo.

Leggi tutto e guarda il video