Dopo la convincente vittoria nel posticipo di domenica scorsa contro il Cagliari per 3-0 grazie all'autogol di Ceppitelli provocato da Suso, al primo gol in Serie A di Paquetà e al solito Piatek, la squadra di Gattuso si prepara per una delle gare più decisive di questa stagione. Sabato alle ore 20.30 il Milan è atteso allo stadio Atleti Azzurri d'Italia per affrontare l'Atalanta. La squadra di Gasperini è reduce dalla vittoria in rimonta contro la Spal per 2-1 ed è la rivelazione di questo campionato, con 50 gol fatti è l'attacco più prolifico della Serie A ma soprattutto attualmente occupa il quinto posto in classifica a solo un punto proprio dai rossoneri.

Pubblicità
Pubblicità

A scaldare l'atmosfera prima della partita è il dato riguardante i biglietti venduti che dimostrano come i tifosi siano vicini alla squadra di Gasperini e pronti per l'impresa: si va verso oltre 20 mila spettatori che significa tutto esaurito allo stadio Atleti Azzurri d'Italia.

Bomber a confronto: Piatek contro Zapata

Se l'Atalanta è in lotta per un posto in Champions League, ciò è merito dell'organizzazione tattica di Gasperini ma soprattutto dell'esplosione improvvisa di Duvan Zapata.

Pagelle Atalanta – Milan 1-1: Kessie e Masiello per l'Europa ... - fantamagazine.com
Pagelle Atalanta – Milan 1-1: Kessie e Masiello per l'Europa ... - fantamagazine.com

Il colombiano fino a dicembre aveva fatto solamente un gol e spesso si giocava il posto con il giovane Barrow, tre mesi dopo si ritrova a quota 16 gol in lotta per il titolo di capocannoniere alle spalle di Cristiano Ronaldo e Quagliarella. Un gradino sotto, a quota 15 gol si trova il bomber rossonero Piatek, ambientatosi immediatamente nel campionato italiano, sta facendo sognare con le sue pistole i tifosi del Genoa. Cambiando casacca la sua fame di gol non si è scaricata: il pistolero polacco è andato a segno 4 volte in 4 partite con il Milan e di certo non vorrà fermarsi proprio ora.

Pubblicità

La difesa sempre più solida del Milan dovrà tenere testa all'attacco più prolifico della Serie A, Donnarumma è chiamato a fare miracoli

Il tridente di Gasperini composto dai due fantasisti Ilicic e Gomez a supporto di Zapata sta facendo tremare le difese di tutte le squadre, quella rossonera però è in un ottimo stato di forma grazie al recupero dall'infortunio del capitano Romagnoli ma soprattutto alle fantastiche parate di Donnarumma. Il giovane portiere azzurro ha appena festeggiato le 150 presenze in Serie A contro il Cagliari e sabato a Bergamo vorrà sicuramente mantenere la rete inviolata ancora una volta.

Per lui solo 2 gol subiti in 6 partite e tante parate da fuoriclasse che gli hanno permesso di fare pace con i tifosi rossoneri (furiosi con Gigio ancora per la questione del rinnovo di un anno fa), e di riconfermarsi come un dei portieri più talentuosi del mondo.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata

MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu

Clicca per leggere la news e guarda il video