Il Milan sta disputando un’ottima stagione soprattutto col cambio di marcia avuto da fine anno in poi. I rossoneri sono infatti risaliti fino al quarto posto in classifica e non intendono fermarsi. Sicuramente nel rendimento dei ragazzi di Gennaro Gattuso ha inciso il Calciomercato invernale che ha consentito al Milan di acquistare Piatek e Paquetà. A farne le spese in termini di titolarità è stato Patrick Cutrone, il quale potrebbe essere un problema per il Milan come testimoniato dalle parole dell’agente.

Milan, problema Cutrone: i dirigenti rossoneri valutano la situazione

Le parole dell’agente, il quale ha spiegato che assieme al suo assistito sta valutando la situazione, non sono passate inosservate in casa Milan. La dirigenza rossonera sa bene che il valore di Patrick Cutrone non è in discussione, ma in questo momento è evidente che il titolare è il polacco Piatek. ‘Il Pistolero’ è ormai entrato nel cuore dei tifosi rossoneri e difficilmente Gattuso potrà preferirgli Cutrone in questo finale di stagione.

Proprio per questa serie di motivi Cutrone a fine stagione potrebbe lasciare e su di lui ci sarebbe il Torino, ma il giocatore avrebbe anche il gradimento della Lazio di Claudio Lotito.

Calciomercato Milan, il cartellino di Cutrone per arrivare a Milinkovic-Savic

I dirigenti rossoneri, venuti a conoscenza dell’interessamento del club di Lotito per Patrick Cutrone, stanno tentando di imbastire una trattativa per portare Milinkovic-Savic al Milan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Secondo quanto riportato da ‘calciomercato.com’, nella semifinale di Tim Cup disputata all’Olimpico, i dirigenti di entrambe le squadre si sarebbero confrontati su questa ipotesi. Considerando che la valutazione del centrocampista serbo non è alta come in estate quando Lotito lo valutava oltre 100 milioni, ci sarebbero le basi per la trattativa. L’attuale valutazione di Milinkovic è infatti di 60 milioni di euro e l’inserimento di Patrick Cutrone nella trattativa farebbe sicuramente calare il conguaglio in denaro che il Milan dovrà corrispondere.

Secondo il noto portale ‘www.transfermarkt.it’ la valutazione dell’attaccante rossonero sarebbe di 30 milioni di euro, dunque a conti fatti ne basterebbero altrettanti per portare il serbo in rossonero. Il problema è che nel calcio spesso i conti non sono meramente matematici, ma se nelle prossime partite Cutrone dovesse essere costantemente in panchina ed il rendimento di Milinkovic dovesse calare ancora, le premesse per una trattativa estiva ci sarebbero tutte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto