Dopo il Pisa, la Fiorentina Primavera e la Spal la prossima panchina di Leonardo Semplici potrebbe essere quella del Genoa. Un'ipotesi tornata di moda in queste ultime ore, con l'annuncio di Gianluca Di Marzio di Sky Sport che ha spiegato come Preziosi stia tenendo in considerazione il tecnico dei biancazzurri per il futuro del Genoa. Sembra evidente che Cesare Prandelli non abbia convinto a fondo e oltretutto non si possono nemmeno escludere ribaltoni clamorosi in caso di sconfitta del grifone proprio contro la Spal.

Leonardo Semplici, per Preziosi potrebbe essere l'uomo giusto

Leonardo Semplici ha iniziato la sua carriera di allenatore nel 2004, quindi le esperienze sulle panchine di Sangimignano, Figline, Arezzo, Pisa, Fiorentina Primavera e Spal. Una trafila che lo ha portato fino alla massima serie e che gli ha permesso di guadagnarsi la stima di diversi presidenti di Serie A. Il Genoa aveva già pensato tempo fa al tecnico toscano, ma non si sono mai creati i presupposti giusti per concretizzare un feeling reciproco.

Adesso, non molto tempo dopo, il nome di Leonardo Semplici è nuovamente accostato al Genoa, nel caso in cui l'avventura di Cesare Prandelli terminasse a fine stagione. E come accennato in precedenza non sono esclusi colpi di scena immediati, dato che la media punti dell'ex commissario tecnico della Nazionale è preoccupante.

Di sicuro Semplici è uno dei nomi che stuzzica maggiormente Enrico Preziosi in vista della nuova stagione, con il Genoa che se dovesse restare in Serie A potrebbe farsi avanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Dopo aver cacciato Gasperini il club rossoblu non ha più trovato continuità in panchina, in ogni caso la proprietà è alla ricerca di un profilo simile che possa far esprimere un buon calcio alla propria squadra. Ballardini, Juric e ora Prandelli, per motivi molto diversi, non hanno mai entusiasmato Preziosi. Al contrario il numero uno del Genoa non ha mai fatto mistero di apprezzare particolarmente altri profili oltre a quello di Semplici, come Davide Nicola e Van't Schip.

Due nomi accostati alla panchina rossoblu dopo l'esonero di Ivan Juric e che potrebbero tornare di moda nelle prossime settimane. Così come quello di Pioli, avvicinato al Genoa nelle scorse settimane da ''calciomercato.com''.

Genoa, prima la salvezza

Adesso però il club genoano è alla ricerca di una salvezza fondamentale che prescinde da qualunque discorso tecnico. In questo momento infatti i genovesi sono impegnati nella lotta per non retrocedere e i pensieri della dirigenza sono unicamente rivolti alla salvezza.

Con la sconfitta dell'Empoli contro il Bologna il distacco dalla zona rossa è rimasto abbastanza rassicurante ma finché non ci sarà la matematica occorrerà molta prudenza. Il Genoa dovrà lottare per conservare la categoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto