L'ufficialità dell'esonero di Massimiliano Allegri non sorprende del tutto i media sportivi italiani, a tal punto che molti di questi fossero consapevoli della possibilità che il tecnico toscano potesse lasciare Torino dopo cinque anni di trionfi con la Juventus. Secondo alcune indiscrezioni, uno dei motivi che avrebbe spinto la dirigenza a valutare il cambio in panchina, è anche il rapporto non ideale fra Allegri ed alcuni giocatori della Juventus, su tutti Cancelo e Dybala.

Pubblicità
Pubblicità

Non è il primo caso di rapporti non idilliaci fra l'oramai ex tecnico della Juventus e alcuni giocatori da lui allenati. A tal proposito infatti, prima dell'ufficialità dell'esonero del tecnico toscano, è stata rilasciata un'interessante intervista da parte di Yahoo Sports, con protagonista Mehdi Benatia, che ha dedicato parole non proprio al miele per Massimiliano Allegri.

Allegri non avrebbe mantenuto la promessa a Benatia

Il difensore centrale marocchino Mehdi Benatia, appena prima dell'ufficialità dell'addio di Allegri alla Juventus, ha confermato a Yahoo Sports che il motivo per cui ha lasciato la Juventus a gennaio 2019 è il rapporto non ideale con Allegri, in particolar modo perché il tecnico toscano non avrebbe mantenuto la parola data al difensore marocchino.

Pubblicità

Secondo quest'ultimo, infatti, dopo l’ufficializzazione di Bonucci alla Juventus, il tecnico toscano gli avrebbe comunque confermato che avrebbe giocato molte partite da titolare. Promessa che però il tecnico non ha mantenuto, con pochi gettoni raccolti dal difensore nei primi mesi della stagione. Proprio per questo Benatia avrebbe deciso di lasciare la Juventus, nonostante la sua intenzione fosse quella di comprare casa a Torino e chiudere la carriera nella società bianconera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Fra l'altro la Juventus aveva offerto anche il rinnovo di contratto al giocatore, che però proprio per la promessa non mantenuta da Allegri, avrebbe deciso di non prolungare il suo contratto e quindi di lasciare l'Europa, trasferendosi in Qatar.

Il mercato della Juventus

Di certo, chi arriverà sulla panchina bianconera, dovrà cercare di valorizzare la rosa a disposizione, magari con l'inserimento di innesti di qualità in grado di incrementare il tasso tecnico della rosa bianconera.

In difesa dovrebbero arrivare almeno due difensori centrali, a causa del ritiro di Andrea Barzagli e del probabile addio di Martin Caceres (difficilmente sarà riscattato dalla Lazio). Per quanto riguarda invece il centrocampo, l'arrivo di Ramsey potrebbe essere seguito da nuovi acquisti, il sogno resta Paul Pogba. In avanti invece, il giocatore gradito dalla dirigenza bianconera dovrebbe essere Federico Chiesa, ma anche qui dipenderà molto dalla permanenza o meno di Douglas Costa, che ha molto mercato in Inghilterra.

Pubblicità

Piace a Tottenham e Manchester City.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto