La finale di Europa League verrà disputata a Baku: si sfideranno Chelsea e Arsenal. Appuntamento al Bakı Olimpiya Stadionu mercoledì 29 maggio 2019 alle ore 21.00, con arbitro del match Gianluca Rocchi. In occasione dell’ultimo atto dell’Europa League sarà utilizzata la tecnologia VAR, all’esordio nella competizione, dopo averla visto all’opera in Champions League dagli ottavi di finale. Il Chelsea di Maurizio Sarri ha eliminato al turno precedente l’Eintracht Francoforte ai calci di rigore, dopo che le due sfide erano terminate entrambe 1-1.

Più semplice la pratica Valencia per l’Arsenal di Unai Emery, che si è imposto con un complessivo 7-3. In attesa di scoprire chi vincerà questo derby londinese nella competizione europea, ricordiamo che la diretta tv sarà disponibile in chiaro su TV8.

Precedenti tra Chelsea e Arsenal

Chelsea e Arsenal si sono affrontate in una sola occasione nelle competizioni UEFA. Nella stagione 2003/04 di Champions League, si sfidarono ai quarti di finale.

L’andata a Stamford Bridge finì 1-1. Eidur Gudjohnsen portò in vantaggio i padroni di casa, a cui rispose Robert Pirès. Il ritorno ad Highbury vide i Blues imporsi per 1-2. Alla rete di José Antonio Reyes per i Gunners, risposero Frank Lampard e Wayne Bridge. Entrambi i club hanno già affrontato compagini inglesi in Europa. Il Chelsea ha un bilancio di 6 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte. L’Arsenal ha un bilancio di 0 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Nel corso di questa stagione si sono aggiudicate una vittoria ciascuna in Premier League. Il match a Stamford Bridge ha visto i Blues vincere per 3-2. Pedro e Álvaro Morata hanno portato i padroni di casa sul doppio vantaggio nella prima metà del primo tempo, poi Henrikh Mkhitaryan e Alex Iwobi hanno pareggiato i conti prima dell’intervallo. Sul finale del secondo tempo ci ha pensato Marcos Alonso a riportare avanti i suoi.

La sfida all’Emirates Stadium si è conclusa 2-0 per i Gunners. I goal, entrambi nella prima frazione di gioco, sono stati messi a segno da Alexandre Lacazette e Laurent Koscielny. Il bilancio complessivo tra i due club è di 77 vittorie per l’Arsenal, 57 pareggi e 63 vittorie per il Chelsea.

Sarà certamente una partita di alto livello, che metterà di fronte anche Olivier Giroud e Pierre-Emerick Aubameyang, che lottano per la classifica marcatori.

Il primo ha messo a segno 10 goal in stagione, mentre il secondo ha realizzato 8 goal. Entrambi punteranno a migliorare lo score personale. Il confronto però sarà anche in panchina, dove Maurizio Sarri insegue il suo primo trofeo in carriera, dopo esserci andato vicino con il Napoli. L’allenatore italiano ha ricevuto parecchie critiche quest’anno in Inghilterra, ma un eventuale conquista della coppa farebbe probabilmente cambiare idea a molti.

Non sarà comunque facile ottenere il successo, che al Chelsea riuscì per la prima e unica volta della sua storia nella stagione 2012/13 contro il Benfica, l’anno dopo il trionfo in Champions League. Il rivale Unai Emery ha già conquistato per 3 volte l’Europa League, consecutivamente dal 2014 al 2016 con il Siviglia, collezionando anche diversi trofei in Francia con il Paris Saint-Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto