All'Inter mancano solo 6 punti per poter centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Questo, secondo la maggior parte dei commentatori, è l'obiettivo minimo per non considerare fallimentare la stagione calcistica. Nonostante il terzo posto in classifica. Comunque Giuseppe Marotta è al lavoro per rendere l'Inter ancora più competitiva. E questo non vuol dire solo arrivare a chiudere la trattativa con Antonio Conte.

Ma anche rafforzare l'organico con nuovi innesti, in particolare se dovesse partire Ivan Perisic. A questo scopo il dirigente sportivo nerazzurro avrebbe individuato in Pablo Sarabia centrocampista spagnolo del Siviglia, il possibile erede del croato.

I punti a favore dell'Inter

Sarabia gioca molto bene, come mette in evidenza la "Gazzetta dello Sport", e attualmente la sua valutazione di mercato è decisamente conveniente per un grande club come quello nerazzurro.

Infatti, il centrocampista ventiseienne vale circa 40 milioni di euro ed ha una clausola di rescissione di circa 18 milioni. Il giocatore spagnolo, infatti, ha un contratto che lo lega al Siviglia fino al 2020. Ma secondo quanto pubblica la "Gazzetta dello Sport" guadagna molto poco dal suo punto di vista. Il suo compenso attuale è di circa 1 milione e mezzo di euro a stagione. E in un club come l'inter certamente vedrebbe lievitare il suo stipendio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

I nerazzurri sarebbero disposti, a quanto risulta ai bene informati, ad offrirgli un contratto di 4 anni con un compenso doppio rispetto all'attuale, cioè circa 3 milioni di euro netti a stagione.

Le caratteristiche del giocatore

D'altra parte Sarabia non interessa solo all'Inter. E non c'è da stupirsene. È ancora molto giovane. Deve compiere 27 anni sabato 11 maggio. E nonostante non sia una punta naturale, ma piuttosto un esterno, nel campionato spagnolo ha realizzato già 21 reti e 17 assist.

Ovviamente, i contatti tra il club nerazzurro e il giocatore sono in corso già da tempo. Ma sulle sue tracce ci sarebbe anche il Valencia. Oltre ad altri due club di caratura internazionale di cui uno italiano. D'altra parte anche se, almeno ufficialmente, il Siviglia non ha intenzione di cedere il giocatore, i rapporti tra quest'ultimo e il club spagnolo non sarebbero del tutto idilliaci. Anzi.

Il centrocampista spagnolo, comunque, ha delle caratteristiche tecniche estremamente interessanti per i nerazzurri.

Infatti, grazie al suo feeling con il goal, è in grado di giocare e adattarsi bene a diversi moduli come il 4-4-2 o anche il 4-2-3-1. Inoltre è dotato di un ottimo dribbling e della capacità di saltare l'avversario in un ipotetico uno contro uno. Di conseguenza, potrebbe essere ideale per il gioco dell'Inter. Soprattutto se in panchina dovesse rimanere Luciano Spalletti che ha ancora due anni di contratto con i nerazzurri.

Ma anche con l'arrivo di Conte non ci dovrebbero essere grossi problemi. Senza scordare che oggi, intorno alle 13, Diego Godin ha indetto una conferenza stampa per annunciare il suo passaggio dall'Atletico di Madrid all'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto