Le sue scelte sono costate molto care al Genoa, rimasto in sospeso tra A e B fino all'ultimo secondo dell'ultima giornata di campionato. Enrico Preziosi, ancora scioccato per la stagione fallimentare della squadra, ha chiesto scusa a tutto l'ambiente rossoblu. Un copione che ormai sembra ripetersi stagione dopo stagione, con un Genoa sempre sofferente e in zone di bassa classifica.

Preziosi giura: 'Non soffriremo più'

Come riporta Il Secolo XIX, Enrico Preziosi ha commentato a mente fredda la stagione travagliata del Genoa, conclusasi con una salvezza ottenuta disperatamente al Franchi contro la Fiorentina.

"Mai più campionato come questo", ha detto il patron rossoblu al quotidiano genovese. "Ho tratto degli insegnamenti da questa stagione, basta soffrire in questo modo".

Parole molto simili a quelle pronunciate nelle scorse stagioni. Adesso però il presidente Preziosi è contestato in maniera compatta dalla maggior parte della tifoseria. "Abbiamo bisogno di dare una svolta", ammette il numero uno dei grifoni, che in questi giorni dovrà capire come rifondare la società.

Difficile che venda il club, a meno che non si presenti qualcuno con le credenziali giuste. In questo senso ci si aspetta almeno che l'advisor incaricato riesca ad imbastire trattative concrete. In caso contrario Preziosi resterà in sella, forse senza Giorgio Perinetti al suo fianco.

Nodo allenatore, da Semplici e Lamouchi: tutti i candidati

Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile ritorno di Capozucca oltre al probabile cambio in panchina con l'addio a Prandelli e l'assalto a Semplici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Sulla questione allenatore intanto si è espresso l'attuale direttore generale rossoblu, Perinetti: "Per Prandelli dovremo fare delle valutazioni. Se io resterò al Genoa o meno non lo so, dipende da Preziosi. A fine stagione ci incontreremo e parleremo".

Il rinnovo automatico di Cesare Prandelli dunque potrebbe essere cancellato in caso di rescissione consensuale. Qualcosa si è rotto tra società e tecnico nelle ultime settimane, con più di una scintilla sul mercato di gennaio.

L'ex ct della Nazionale italiana dovrebbe esprimere la sua versione in una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni. In caso di addio di Prandelli, il Genoa andrà all'assalto di Leonardo Semplici. Il tecnico della Spal rappresenta la primissima scelta per Preziosi, ma sul tecnico toscano ci sono anche altre società di Serie A, tra cui Atalanta e Sampdoria.

Le alternative non mancano, ma restano ampiamente defilate.

Pioli è abituato a ingaggi importanti, Nicola è una soluzione evergreen, mentre Tudor e Lamouchi sono seconde scelte. Tanto dipenderà anche dai movimenti che caratterizzeranno le altre panchine, Preziosi spera di non dover attendere troppo a lungo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto