Fernando Torres, El Niño de España, ha deciso di ritirarsi a 35 anni. Una notizia diffusa sui social network dal calciatore stesso che ha sorpreso i fan. L'attaccante ha scritto che dopo 18 anni felici, è arrivato il momento di porre fine alla carriera in campo. Torres è una vera leggenda del calcio. Insossando la maglia dell’Atletico Madrid ha segnato 129 gol in 404 presenze. In seguito, è passato ad altri club europei, tra cui anche il Milan. L'ultima esperienza è tutt'ora in corso in Giappone, dove questa domenica scenderà in campo per l'ultima volta.

L'addio di Torres

Fernando Torres ha deciso di ritirarsi dal mondo del calcio giocato. A 35 anni, dopo 18 anni in campo, El Niño de España ha annunciato sui social network di voler appendere le scarpette al chiodo definitivamente. All'interno del suo post, Torres ha ammesso che dopo 18 anni felici, è arrivato il momento di concludere la carriera da calciatore. Questa domenica, l'attaccante scenderà per l'ultima volta in campo, concludendo la sua carriera.

Prima della partita, lo stesso Torres terrà una conferenza stampa in cui spiegherà i motivi di questa sua decisione così inattesa.

Dunque, Fernando Torres si prepara a dare l'addio al mondo del calcio. Dopo aver giocato giocato 858 partite e segnato un totale di 295 reti da pro tra club e nazionale spagnola. Un calciatore che ha sempre dato il massimo per ogni maglia che ha indossato.

La carriera

All'età di 11 anni, Fernando Torres inizia a giocare nell’Atletico Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Debutta ufficialmente nel maggio 2001, a 17 anni, diventando il giocatore più giovane nella storia dell'Atletico. A 19 anni indossa con orgoglio la fascia di capitano.

In seguito, Torres vola al Liverpool. Solo nella prima stagione, la giovane promessa spagnola realizza 33 reti, di cui 24 in campionato e 6 in Champions. Nel 2011, il Chelsea investe 50 milioni di sterline su di lui, pur di averlo in squadra.

Tuttavia, l'attaccante non sembra quello di un tempo, a causa dei troppi infortuni subiti.

Dopo soli 3 anni, il calciatore lascia l'Inghilterra per approdare in Italia, al Milan. Nonostante l'accoglienza dei tifosi, l'esperienza italiana non sarà per niente facile. In una sola stagione, Torres gioca 10 partite e realizza un unico gol contro l'Empoli.

Torna così all'Atletico Madrid, forse per provare a essere di nuovo quello di un tempo.

Ma la parentesi spagnola non dura molto. Infatti, Torres dopo soli 3 anni fa di nuovo le valige, questa volta per andare molto più lontano. L'ultima tappa è in Giappone con il Sagan Tosu.

A terminare definitavamente la carriera calcistica di Fernando Torres sarà la partita di domenica. Per l'ultima volta, la stella spagnola scenderà in campo e darà ufficialmente il suo addio al calcio giocato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto