Questione di giorni, forse di poche ore. Maurizio Sarri è ad un passo dalla panchina della Juventus. Dunque il 'giallo dell'estate' si sta finalmente risolvendo: salvo sorprese dell'ultima ora, sarà l'ex tecnico del Napoli a guidare i bianconeri nella prossima stagione. Sui tabloid inglesi, intanto, si fa ironia sul mancato accordo (o trattativa?) tra la Juventus e Pep Guardiola, accordo molto chiacchierato sul web e sui social in queste settimane.

Sarri-Juventus, i dettagli dell'accordo secondo Sky Sport

E' tutto fatto: secondo Sky Sport Italia, ci sarebbe anche l'accordo economico tra la Juventus e il Chelsea. Per liberare Sarri la Juve è pronta a sborsare dai 3,5 ai 4 milioni di euro, una cifra leggermente inferiore rispetto alla clausola rescissoria stabilita al momento della firma. Secondo i rumors provenienti dall'Inghilterra, Sarri avrebbe fatto sapere la sua intenzione di lasciare i blues già a fine maggio dopo la finale di Europa League di Baku stravinta dal suo Chelsea contro l'Arsenal.

I primi contatti con la Juventus risalirebbero infatti a quel periodo, da lì la voglia del tecnico di tornare in Italia. Sarri dovrebbe firmare con la Juventus un contratto di tre anni da 6 milioni di euro a stagione. Nel suo staff ci saranno Andrea Barzagli (che ha lasciato il calcio alla fine della stagione appena conclusa), il preparatore atletico Paolo Bertelli (era stato nello staff della Juve di Conte), il riconfermato preparatore dei portieri Claudio Filippi, mentre il suo vice sarà l'ex calciatore dell'Empoli Giovanni Martusciello (un'esperienza anche all'Inter).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

C'è ancora incertezza, invece, a Londra su chi prenderà il posto dell'ormai ex allenatore: la candidatura dell'ex gloria del Chelsea Frankie Lampard (lo scorso anno al Derby County) è molto forte ed è la più accreditata tra le voci uscite in questi giorni, ma nelle ultime ore è diventata calda anche la pista di Rafa Benitez che si dovrebbe separare dal Newcastle dopo il cambio di proprietà.

Ironia inglese: 'Sarri allenatore Juve, non Pep Guardiola'

'La notizia più importante di calcio di oggi è che Sarri che sta per andare alla Juventus e non Pep Guardiola'.

Con questa battuta ha aperto oggi il quotidiano Manchester Evening News, con tanta ironia sulle voci provenienti dall'Italia da parte di qualche opinionista sull'approdo del tecnico del Manchester City sulla panchina della Juventus. Le voci di un contatto di Guardiola a Torino sono state insistenti nelle ultime settimane e riportate da più opinionisti. C'era del vero in questa trattativa? Magari sarà la stessa Juventus a chiarirlo in conferenza stampa quando andrà a presentare il nuovo allenatore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto