Il 30 giugno è una data molto importante per le società calcistiche: è il momento dedicato al bilancio d'esercizio, con la necessità di ottenere delle plusvalenze per salvaguardarsi da eventuali problematiche con il Fair Play Finanziario. La Roma dovrà affrontare questi problemi a fine giugno, come ha scritto Stefano Carina in un articolo de 'Il Messaggero'. Secondo il giornalista, infatti, la società di Pallotta deve incassare almeno 40 milioni di euro come plusvalenze ed i principali indiziati a lasciare la Roma per motivi finanziari sono Edin Dzeko che sembra destinato all'Inter e Kostas Manolas che sarebbe vicino alla Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

Dzeko all'Inter, Manolas alla Juventus

Le esigenze finanziarie potrebbero dunque spingere la Roma a vendere alcuni prezzi pregiati: uno su tutti la punta bosniaca Edin Dzeko che ha un contratto fino al 2020 con la società capitolina, ma sarebbe vicino al trasferimento all'Inter. La Roma dovrebbe incassare circa 10 milioni di euro dalla sua vendita, mentre per quanto riguarda Manolas, la clausola rescissoria dovrebbe garantire almeno 35 milioni.

Pubblicità

Il greco è uno degli obiettivi di mercato della Juventus che ha necessità di forze fresche in difesa dopo il ritiro di Andrea Barzagli e l'addio di Martin Caceres, destinato a ritornare alla Lazio. L'eventuale arrivo del giocatore ellenico alla Juventus andrebbe a completare il settore difensivo, dopo l'acquisto del centrale turco dal Sassuolo, Merih Demiral. Anche il club campione d'Italia, però, dovrà tener conto delle questioni di bilancio: a fine giugno è prevista l'approvazione del bilancio d'esercizio che dovrebbe registrare una perdita finanziaria fra i 50 e i 70 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Ecco perché è probabile che la Juventus, prima di investire, possa cedere qualche pezzo pregiato sul mercato

Il mercato della Juventus

A proposito di mercato, abbiamo parlato degli arrivi e degli obiettivi per la difesa, ma la Juventus ha necessità di rafforzarsi anche nella mediana e nel settore avanzato: un top player potrebbe arrivare a centrocampo ed il sogno resta Paul Pogba che potrebbe lasciare il Manchester United, anche se resta più concreta la possibilità di arrivare a Sergej Milinkovic Savic.

Alternative sono Ndombelé del Lione e Rabiot, in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain. Per quanto riguarda il settore avanzato, la Juventus avrebbe raggiunto un'intesa con Federico Chiesa, per un contratto da cinque anni a cinque milioni di euro a stagione. Successivamente bisognerà poi avviare la trattativa con la nuova proprietà della Fiorentina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto