Le vacanze, per la maggior parte dei giocatori, sono ormai un ricordo, ma stanno terminando anche per coloro che sono stati impegnati nell'Europeo e Mondiale di categoria e nella Copa America. Tra coloro che hanno disputato il torneo sudamericano c'è anche Paulo Dybala, il quale è atteso alla Continassa per il 5 di agosto. La Joya, durante le ferie, avrà sentito diverse indiscrezioni sul suo futuro, per cui avrebbe deciso di tornare con qualche giorno di anticipo dall'Argentina, dove si trova attualmente, per incontrare il nuovo allenatore Maurizio Sarri prima e la dirigenza in un secondo momento.

Il desiderio di Paulo Dybala

L'ex Palermo, da tempo, ripete che vorrebbe continuare il suo sodalizio con Madama e dello stesso avviso sarebbe l'ex Napoli che, fin dalla conferenza d'investitura, l'ha considerato come uno dei talenti sul quale incentrare il suo gioco. A guardare i movimenti della triade dirigenziale, invece, sembrerebbe evidente come il numero 10 bianconero sia da considerarsi un 'uomo mercato'.

Da qualche tempo si vocifera che la Juventus sia interessata a Romelu Lukaku, oggetto del desiderio dell'Inter di Antonio Conte. In un primo momento, l'azione di Fabio Paratici era sembrata una manovra di disturbo nei confronti dei nerazzurri per far lievitare ulteriormente il prezzo del belga, ma in questi giorni, secondo la cronaca sportiva, ci sarebbero stati contatti tra il ds e il giocatore del Manchester United.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il primo approccio sarebbe stato positivo perchè il gigante di Anversa avrebbe dato il suo consenso ai bianconeri. I Red Devils sarebbero ben felici di trattare con i torinesi perchè in cambio potrebbero chiedere Paulo Dybala, sogno di Ole Gunnar Solskjær. Per Lukaku, l'Inter aveva offerto circa 65 milioni di euro, prontamente rifiutati, perchè la sua valutazione sarebbe intorno agli 83,5 milioni di euro, cifra poco al di sotto di quella stimata dalla Juve per l'eventuale cessione del ragazzo di Laguna Larga.

Le ragioni di Paratici

In tutti questi piani di mercato ci sarebbe da fare i conti con la volontà di Paulo, il quale, fino a questo momento, al contrario del collega belga, non avrebbe avuto nessun contatto con i rossi di Manchester, né tanto meno con il Tottenham che potrebbe tentare un affondo in questi ultimi giorni di mercato (in Inghilterra la sessione di trattative termina l'otto agosto). La sensazione è che la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per il futuro di Dybala che, per Paratici, sembrerebbe rimanere 'uomo mercato', visto che gli altri esuberi del parco attaccanti, individuati in Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic starebbero opponendosi alla cessione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto