Il derby d'Italia tra Inter e Juventus ha fatto parlare spesso di sé per le tante polemiche che hanno coinvolto entrambe le squadre, sia per questioni di campo che per questioni extracalcistiche ed anche il prossimo anno sembra che questo duello possa rinnovarsi. Da una parte i bianconeri, che in Italia dominano in maniera incontrastata da otto anni, dall'altra i nerazzurri, che si sono affidati ai due artefici dell'inizio di questo ciclo juventino, Giuseppe Marotta e Antonio Conte. E anche sul mercato stanno nascendo delle scintille che vedono coinvolti alcuni obiettivi in comune, tra questi ci sarebbe Lukaku.

Duello per Lukaku

Il primo nome al centro del duello tra Inter e Juventus sarebbe dunque quello di Romelu Lukaku. Il centravanti belga vuole lasciare il Manchester United e ha lanciato messaggi d'amore verso il campionato italiano. L'attaccante, inoltre, ha etichettato il nuovo tecnico nerazzurro, Antonio Conte, come uno dei migliori al mondo, a testimonianza come ci sia stato più di qualche sondaggio da parte dei nerazzurri.

Non a caso l'agente del giocatore, Federico Pastorello, è stato avvisato nella sede del club meneghino qualche giorno fa per studiare la strategia per strapparlo ai Red Devils.

Lukaku avrebbe già accettato di decurtarsi l'attuale ingaggio che supera i dieci milioni di euro a stagione, dicendosi disposto a firmare un contratto quinquennale a sette milioni di euro all'anno più bonus. L'Inter, dal suo canto, vorrebbe portarlo in prestito oneroso biennale da dieci milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a sessanta milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Negli ultimi giorni, però, nella trattativa starebbe provando ad inserirsi la Juventus. I bianconeri cercano un numero 9 di livello e, viste le difficoltà per arrivare a Mauro Icardi, su cui adesso c'è anche il Napoli, stanno pensando all'attaccante del Manchester United.

Anche Milinkovic-Savic sarebbe un obiettivo in comune

Romelu Lukaku non sarebbe l'unico obiettivo in comune tra Inter e Juventus.

C'è un altro nome che potrebbe infiammare il derby d'Italia sul mercato. Si tratta di Sergej Milinkovic-Savic che i bianconeri seguono da tempo tanto che l'attuale amministratore delegato nerazzurro, Giuseppe Marotta, ha provato a portarlo a Torino l'estate scorsa. Il dirigente, nel frattempo, è passato ai rivali e rappresenta una vera e propria minaccia per il direttore sportivo della Juve, Paratici.

La Lazio, però, non ha intenzione di svendere il centrocampista serbo, nonostante un'annata al di sotto delle aspettative. La valutazione del giocatore, infatti si aggira intorno ai settanta/ottanta milioni di euro, sicuramente inferiore, però, rispetto agli oltre cento milioni di euro richiesti lo scorso anno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto