Il futuro di Mauro Icardi sembra essere ormai segnato e dovrebbe essere lontano dall'Inter. I nerazzurri hanno deciso di cederlo, soprattutto dopo quanto successo da gennaio in poi, con il club costretto a togliergli la fascia di capitano dopo i problemi nati nello spogliatoio. Anche il nuovo allenatore, Antonio Conte, ha deciso di bocciare il centravanti argentino dopo aver ascoltato il parere di alcuni componenti della rosa nerazzurra.

Il suo futuro, comunque, sarà sempre in Italia e ci sono due club che sembrano pronti a darsi battaglia per accaparrarsi le sue prestazioni: il Napoli e la Juventus.

Conte boccia Icardi

Mauro Icardi lascerà l'Inter in questa sessione di Calciomercato. Il centravanti argentino non rientra nei piani della società e del suo tecnico, Antonio Conte. L'ex allenatore del Chelsea, anzi, ha già delineato i due nomi che potrebbero sostituirlo.

Si tratta di Romelu Lukaku e Edin Dzeko, con le trattative con i rispettivi club, il Manchester United e la Roma, già ben avviate.

Nonostante la volontà di cedere l'attaccante di Rosario, però, i nerazzurri non sono intenzionati a svenderlo. Impossibile pensare che qualcuno paghi la clausola rescissoria, che attualmente ammonta a centodieci milioni di euro e sarebbe valida solo per l'estero, soprattutto dopo quanto successo negli ultimi mesi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

La valutazione si è sicuramente abbassata ma l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, ha fatto già sapere ai club interessati di non essere intenzionato a trattare per proposte inferiori ai sessanta milioni di euro. Da escludere un futuro all'estero anche per questioni familiari, con la moglie e agente, Wanda Nara, che parteciperà anche il prossimo anno a Tiki Taka. In corsa per Maurito restano il Napoli e la Juventus.

I bianconeri un tentativo lo avevano fatto già lo scorso anno, per ammissione della showgirl argentina, prima di virare su Cristiano Ronaldo

La confessione di Icardi

Juventus e Napoli sono pronte a contendersi Mauro Icardi. La valutazione è alta e si aggira intorno ai sessanta milioni di euro. I nerazzurri lo hanno fatto presente alle due società interessate con i bianconeri che, però, non sembrano intenzionati a fare un investimento così importante.

Per questo motivo Giuseppe Marotta ha fatto sapere al collega Paratici di essere disposto a trattare anche uno scambio, ma solo per Paulo Dybala.

Come sottolineato da Sportmediaset, l'ex capitano spera ancora di riuscire a convincere Antonio Conte a dargli una chance, ma ha capito che non ci sono possibilità. "Mi tocca diventare juventino" la sua confessione ad un amico vicino e riportata dall'emittente che sintetizza il suo stato d'animo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto