Mauro Icardi è sicuramente l'oggetto del desiderio di questa sessione di Calciomercato. Negli ultimi giorni si è parlato del forte interesse del Napoli, pronto a mettere sul piatto sessanta milioni di euro per il suo cartellino e un ingaggio da oltre otto milioni di euro. Proposta che, però, è stata rifiutata dal centravanti argentino. Per questo motivo l'unico club che sembra essere rimasto in corsa per l'ex capitano dell'Inter è la Juventus, che segue il giocatore dallo scorso anno, quando fece un tentativo prima di virare su Cristiano Ronaldo. E anche la volontà dell'attaccante sembra portare solo ed esclusivamente a Torino come alternativa alla sua permanenza a Milano.

La Juventus insiste per Icardi

La Juventus ha messo gli occhi nuovamente su Mauro Icardi. Il centravanti argentino è considerato l'elemento ideale per rinforzare il reparto avanzato ma l'assalto, presumibilmente, arriverà solo dopo la cessione di almeno uno tra Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic. Il direttore sportivo dei bianconeri, Paratici, avrebbe incontrato a Ibiza la moglie e agente dell'ex capitano dell'Inter, Wanda Nara, e questa volta, rispetto a quanto successo lo scorso anno, avrebbe riscontrato la disponibilità a trasferirsi a Torino da parte della coppia più chiacchierata degli ultimi mesi.

Resta da trovare l'intesa tra le due società visto che l'Inter ha fatto sapere di non essere disposta a concedere sconti per il centravanti argentino, nonostante sia stato messo ufficialmente sul mercato dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta. Inoltre, l'offerta fatta dal Napoli di sessanta milioni di euro ha confermato come la sua valutazione si aggiri intorno a quella cifra. Al momento, però, la Juve sembra voler giocare al ribasso, non formulando ancora una proposta ufficiale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

I bianconeri, infatti, valutano il classe 1993 non più di quaranta milioni di euro e, anzi, sembrano pronti a chiederlo in prestito alla società nerazzurra, visto che ormai è considerato un separato in casa.

La Juve attende

La strategia della Juventus sembra essere quella attendista. I bianconeri, infatti, sono convinti che, con il passare delle settimane, la posizione dell'Inter si ammorbidirà, vista l'esigenza di cederlo anche per liberare uno slot all'interno della rosa.

Icardi, inoltre, non aiuta i nerazzurri visto che ha rifiutato l'offerta del Napoli, che aveva accontentato le richieste del club meneghino. Difficilmente, però, Suning accetterà di abbassare le proprie pretese e già in passato ha dimostrato di essere disposto a trattare le cessioni dei propri giocatori solo alle proprie condizioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto