E' tempo di cessioni in casa Inter e in casa Milan.

I nerazzurri, secondo varie fonti, starebbero cercando di piazzare qualche colpo in uscita per finanziare la nuova campagna acquisti. Sul taccuino dei cedibili sarebbe finito Joao Mario, che senza mai convincere del tutto con la maglia dell'Inter addosso, potrebbe lasciare in questa sessione di mercato.

Altra sponda del Naviglio e altro giro di ipotetiche cessioni. Secondo alcune ricostruzioni i rossoneri potrebbero pensare a tre cessioni importanti: Castillejo, Laxalt e Borini.

Inter, ecco le richieste per Joao Mario

Il portoghese sarebbe vicinissimo alla cessione definitiva. Secondo alcune voci di mercato l'offerta del Monaco non avrebbe del tutto convinto l'Inter, che vorrebbe cedere il giocatore a titolo definivo. I 3 milioni per il prestito oneroso, più 15 di diritto di riscatto, proposti dai francesi, non avrebbero però fatto sorridere la dirigenza interista, intenzionata ad alzare l'asticella per il giocatore portoghese.

Joao Mario ha un valore a bilancio di 18 milioni di euro e la richiesta nerazzurra per il suo cartellino sarebbe di 25 milioni. Le ipotesi sono quindi un eventuale cessione del giocatore in Cina, come si vocifera in queste ore, o un gioco a rialzo col Monaco. Alcuni movimenti in quel di Milano tra vari intermediari farebbero pensare che l'Inter stia cercando in particolare di percorrere la pista cinese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

In questa sessione sembrerebbe quindi probabile la cessione del portoghese, cosa invece non riuscita gli scorsi anni, complice anche un valore a bilancio del giocatore più elevato e quindi un'Inter costretta a chiedere molto per lasciarlo partire.

Il Milan pensa a vendere: Borini, Castillejo e Laxalt i nomi caldi

Secondo le ultime voci di mercato intanto si starebbe scaldando l'asse Milano-Torino, con i granata potenziali acquirenti in casa Milan.

Secondo i rumors Borini, Castillejo e Laxalt sarebbero finiti ai margini del nuovo progetto tecnico di mister Giampaolo e potrebbero fare gola a molte squadre, tra cui il Toro di Walter Mazzarri.

Secondo il portale transfertmarkt.it Laxalt avrebbe una valutazione di 12 milioni, mentre a bilancio ha un valore di 10 milioni, Castillejo invece ha una valutazione di 17 milioni, con un valore di bilancio di 15 milioni, mentre Borini è valutato 7 milioni di euro con un valore a bilancio di soli 1,8 milioni.

Dunque rappresenterebbero plusvalenze importanti per poter finanziare la campagna acquisti di questa nuova sessione di mercato con in panchina Giampaolo. In entrata si registrerebbe l'interesse del Milan per Bennacer, coi rossoneri che potrebbero chiudere a breve per l'arrivo del centrocampista dell'Empoli, che potrebbe ritrovare l'ex compagno Krunic al Milan.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto