La Juventus in questa prima tranche di mercato è partita con il botto, basti ricordare che ha già ingaggiato Aaron Ramsey e Adrien Rabiot con la formula del parametro zero, ma con stipendi da big, ed ora si starebbe concludendo la trattativa per Matthijs de Ligt. Quest'ultimo affare da oltre 70 milioni di euro più lo stipendio del difensore concordato sui 12 milioni di euro, bonus compresi, costituisce un gran salasso per i bianconeri, che pur avendo nel mirino altri obiettivi di mercato da raggiungere, saranno impossibilitati a farlo se prima non venderanno alcuni big considerati in esubero come Higuain e Mandzukic.

I rinforzi per l'attacco

Sistemata mediana e difesa, la Juve vorrebbe puntellare l'attacco con Mauro Icardi e Federico Chiesa, due profili molto graditi al nuovo mister Maurizio Sarri. L'argentino, 'esodato' di lusso dell'Inter, da tempo strizza l'occhio alla Vecchia Signora, la quale in questo momento strategicamente appare defilata, ma il fatto che il numero nove nerazzurro abbia declinato le offerte di Atletico Madrid, Roma, Napoli, la dice lunga su un ipotetico accordo con la dirigenza della Continassa.

Anche il talento viola avrebbe una mezza promessa con Fabio Paratici, ottenuta prima che i Della Valle vendessero la Fiorentina; ora però il nuovo proprietario, l'italoamericano Rocco Commisso, sarebbe determinato a trattenere il figlio d'arte almeno per un altro anno. L'esterno potrebbe puntare i piedi per divorziare dai viola, ma rischierebbe di far lievitare il prezzo del suo cartellino.

Gli esuberi

Il dato certo, in questo momento, è che Paratici e Nedved starebbero cercando di piazzare gli esuberi del parco attaccanti, individuati in Gonazlo Higuain e Mario Mandzukic per fare spazio ed incassare un tesoretto da reinvestire.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il Pipita però starebbe facendo muro rispetto alla cessione rifiutando la corte di Roma e West Ham, mentre il gigante croato starebbe riflettendo sulla proposta del Borussia Dortmund. Anche Blaise Matuidi e Sami Khedira, intoccabili per Massimiliano Allegri, potrebbero partire perché considerati ai margini del progetto dell'ex Napoli. Per il campione del mondo di Russia 2018 ci sarebbe il ritorno di fiamma del Paris Saint Germain, mentre al tedesco sarebbero interessati i turchi del Fenerbahce e club di MLS.

Intanto Mattia Perin sembrerebbe pronto a salutare Madama perché ha dato il suo gradimento al Benfica. Il portiere verrebbe ceduto con la formula del prestito e l'obbligo di riscatto fissato a 15 milioni. Ad Icardi non resterebbe che pazientare perché i tempi si annunciano lunghi se non lunghissimi e non è detto che la Juve possa concludere in questa sessione tutti gli affari di cui sopra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto