La Juventus dopo i sette acquisti, adesso pensa all’ottavo, ma prima di ingaggiare altri giocatori dovrebbe riuscire a piazzare sul mercato gli esuberi che dopo la partenza di Luca Pellegrini, ritornato a Cagliari, sono bene cinque. I bianconeri durante l’amichevole contro l’Atletico Madrid hanno evidenziato coraggio nei tiri in porta, ma quest’ultimi sono stati imprecisi per cui occorre un bomber, capace di aprire gli spazi a Cristiano Ronaldo, ma nel contempo che garantisca una buona quantità di gol.

L’innesto giudicato ideale, a tal proposito, sarebbe Mauro Icardi, da tempo fuori rosa dell'Inter e privato della nove per consegnarla al nuovo acquisto Romelu Lukaku (obiettivo soffiato ai bianconeri). Le 124 reti segnate in sei anni di militanza nerazzurra, delle quali 17 nell’ultima stagione, nonostante abbia giocato poco per la diatriba con la società innescatasi il 13 febbraio, sarebbero una garanzia più che soddisfacente sulla bontà del giocatore.

Destini incrociati

Il futuro di Maurito sarebbe strettamente legato a quello del connazionale Paulo Dybala e di Neymar. Il brasiliano sarebbe prossimo a divorziare dal PSG, il cui ds Leonardo avrebbe visto nel numero 10 bianconero l’uomo giusto per sostituirlo. Da tempo il dirigente sarebbe in contatto con l’entourage della Joya e aspetterebbe solo il trasferimento del nazionale verdeoro in una tra Barcellona e Real Madrid per inoltrare l’offerta sul tavolo della Continassa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Intanto il procuratore di Dybala, Jorge Antùn, in queste ore sarebbe stato avvistato a Torino e probabilmente sta discutendo con Fabio Paratici sul futuro del suo assistito che non si sarebbe ancora rassegnato a dare l’addio alla Juve. L’attaccante di Laguna Larga starebbe cercando di guadagnare punti agli occhi di Maurizio Sarri, ma non sarebbe quest’ultimo a prendere la decisione definitiva.

I termini dell'affare

Se la triade dirigenziale riuscisse a vendere oltre all’ex Palermo anche Mario Mandzukic, avrebbe i fondi necessari per dare l’affondo a Icardi cha al momento sarebbe nel mirino di Napoli e Roma.

L’agente e moglie del bomber di Rosario, Wanda Nara, visti i tempi lunghi che occorrono alla Juve, adesso starebbe flirtando con i partenopei ed i giallorossi. Il club di Pallotta sarebbe disposto ad offrire all’Inter Edin Dzeko più un conguaglio di 30 milioni di euro. La società di Suning preferirebbe di gran lunga cedere l’ex nove ai due club interessati, piuttosto che ai bianconeri a meno che i campioni d’Italia non cedano in cambio Dybala.

Quando mancano meno di due settimane dall’inizio del campionato, le uniche certezze in attacco, in casa Juve sarebbero Cristiano Ronaldo, Federico Bernardeschi e Douglas Costa il resto è tutto un’incognita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto