Si tinge di giallo la domenica di Paulo Dybala. In queste ultime ore, infatti, sta rimbalzando un'interessante indiscrezione lanciata da Il Giornale, secondo cui l'attaccante argentino avrebbe trascorso alcune ore sul Lago di Como e non soltanto per concedersi un pizzico di relax, ma anche per incontrarsi con una parte della dirigenza dell'Inter. Il quotidiano milanese, infatti, riporta che nonostante le smentite di rito (immancabili quando si tratta di voci di Calciomercato) avrebbe raccolto alcuni indizi secondo cui il fantasista della Juventus e i vertici della società milanese avrebbero pranzato insieme a Villa d'Este.

Ovviamente in questa fase non è dato sapere con certezza quale potrebbe essere stato il motivo dell'incontro ma, escludendo che possa essersi trattato di una chiacchierata di puro svago, si presume che le parti possano essersi confrontate su quello che ormai da tempo è un obiettivo dell'Inter: vestire di nerazzurro La Joya, girando agli storici rivali juventini il "separato in casa" Mauro Icardi.

Al momento non ci sarebbe ancora l'accordo tra i due club, ma siccome "le vie del mercato sono infinite", è bene non distogliere le attenzioni da un'eventuale evoluzione della vicenda che potrebbe concludersi negli ultimi giorni della campagna di trasferimenti estiva, un po' com'è accaduto lo scorso anno quando, tutto ad un tratto, arrivò il giro di scambi tra Juventus e Milan che vide coinvolti Higuain, Caldara e Bonucci.

Scambio Icardi-Dybala: c'è di mezzo anche Sanchez

Proprio nel fine settimana appena concluso, Paulo Dybala è stato splendido protagonista dell'amichevole vinta dalla Juventus sulla Triestina con un pregevole pallonetto. Il numero 10 bianconero ha festeggiato la sua rete mostrando il proprio nome sulla maglia e battendosi la mano sul petto, un gesto che potrebbe avere una duplice interpretazione: da un lato la volontà di ribadire di sentirsi ancora a tutti gli effetti un calciatore della squadra torinese; dall'altro una sorta di atteggiamento polemico verso i dirigenti che ormai non lo considerano più un intoccabile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Naturalmente, siccome lo scambio Icardi-Dybala andrebbe a coinvolgere le due grandi antagoniste del calcio italiano, Juventus e Inter, la trattativa risulta tutt'altro che agevole. Il club di Agnelli non vorrebbe cedere così facilmente il talento sudamericano ai nerazzurri, i quali a loro volta non avrebbero alcuna intenzione di fare sconti ai campioni d'Italia in carica, ribadendo che Icardi (nonostante sia ufficialmente sul mercato) ha una valutazione di 70-80 milioni di euro.

Sullo sfondo poi c'è la variabile "impazzita" Alexis Sanchez. L'attaccante cileno è entrato nel mirino dell'Inter che avrebbe già raggiunto un accordo di massima con il Manchester United, e da parte sua l'ex Udinese avrebbe dato il proprio benestare ad un ritorno in Serie A.

Qualora l'affare dovesse andare in porto, quasi certamente verrebbe a cadere l'interesse verso Dybala, perché a quel punto con Lukaku, Lautaro Martinez e Sanchez in organico, Antonio Conte preferirebbe completare il reparto offensivo con una punta centrale di peso.

E qui (ri)entrerebbe in gioco il Napoli che potrebbe offrire Milik più un conguaglio economico in cambio del cartellino di Mauro Icardi. Sempre che, se dovesse arrivare qualche conferma, il presunto pranzo domenicale sul Lago di Como tra Dybala e i dirigenti interisti non abbia ulteriormente cambiato le carte in tavola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto