Nel mondo del calcio accade con una certa frequenza che campioni di spessore vengano messi ai margini del progetto societario ed è quello che è successo a Mario Mandzukic e Ivan Rakitic. Entrambi i croati vice campioni del mondo non rientrano rispettivamente nei progetti di Juventus e Barcellona. Il numero 17 bianconero che con Massimiliano Allegri giocava anche “con una gamba”, con Maurizio Sarri è stato escluso dalla lista Champions League e non ha giocato neanche un minuto in campionato. L’attaccante durante la sessione di Calciomercato ha rifiutato Manchester United e PSG perché il suo desiderio sarebbe stato quello di rimanere in bianconero o trasferirsi al Bayern Monaco, dove sulla panchina c'è il suo connazionale Niko Kovač.

Con la chiusura della sessione estiva e alla luce del suo non impiego Mandzukic, si è ammorbidito e forse spaventato all’idea di non poter giocare è entrato in trattativa con due club qatarioti (in Qatar il mercato si chiude il 30 settembre) l’Al Gharafa e l’Al Rayyan, ma in queste ultime ore le trattive sarebbero in salita a causa di probelmi contrattuali e fiscali, per cui difficilmente si chiuderà con la fumata bianca. A questo punto il giocatore potrebbe optare per un trasferimento durante la finestra invernale con destinazione oltremanica (Premier League), visto che il nuovo conduttore bianconero non avrebbe nessuna intenzione di usufruire delle sue prestazioni neanche in assenza di Cristiano Ronaldo che al momento è indisponibile per un lieve affaticamento all’adduttore della coscia.

L'analoga situazione di Rakitic

La situazione di Ivan Rakitic è anch’essa molto spinosa. Il centrocampista dopo aver vinto tutto con i blaugrana, adesso è stato relegato allo status di riserva di lusso. Durante le ultime settimane di mercato il centrocampista aveva le valigie pronte per trasferirsi alla Juventus, ma poi i due club non hanno trovato l’accordo, infatti la dirigenza della Continassa avrebbe voluto scambiarlo con Emre Can, mentre i catalani avrebbero preferito Federico Bernardeschi. I bianconeri in questa occasione hanno preferito trattenere l'ex viola, considerato un talento da Sarri, il quale invece ha tagliato fuori dal suo progetto l'ex Liverpool.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Intanto il trentunenne ha giocato solo 156 minuti tra Liga e Champions League ed ora non è stato convocato dall’allenatore Ernesto Valverde per la sfida contro il Siviglia, ufficialmente per scelta tecnica. Anche il giocatore blaugrana è stato tentato dalle sirene qatariote, ma lui come Mandzukic sembrerebbe orientato a lasciare la Catalogna solo nella finestra invernale o estiva preferibilmente con destinazione Torino, sponda bianconera. L’alternativa alla Juventus per Rakitic sarebbe il Paris Saint Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto