Barcellona-Inter, con otto Coppe dei Campioni in campo (5 Barcellona, 3 Inter) si presenta da sola la sfida del 2 ottobre al Camp Nou valida per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. I nerazzurri torneranno sulla ribalta continentale più importante dopo il deludente mezzo passo falso al debutto di San Siro contro lo Slavia Praga, cercando di conquistare punti nella trasferta più difficile. Non sarà certamente semplice, ma nemmeno impossibile per la nuova Inter targata Antonio Conte.

Alla vigilia del secondo turno tutte a quota 1 nel girone F, infatti nella prima giornata, all’1-1 acciuffato in extremis da Barella nel match dell’Inter contro i cechi, va aggiunto il pareggio senza reti nel big match tra il Borussia Dortmund e i catalani.

Mentre l’altra sfida per la seconda giornata del girone F si giocherà a Praga, appunto, tra lo Slavia e il Dortmund.

Barcellona-Inter in Tv

Barcellona-Inter, appuntamento, dunque, per mercoledì 2 ottobre. Il calcio d’inizio della partita è fissato per le ore 21:00, con diretta tv esclusiva su Sky Sport. Il match del Camp Nou sarà inoltre disponibile in diretta streaming su Sky Go.

Pertanto, niente visione in chiaro su Canale 5, che per questa seconda giornata manderà in onda Juventus-Bayer Leverkusen di martedì. Mentre l’Inter in Champions sarà visibile a tutti sulla rete ammiraglia Mediaset il prossimo 5 novembre (quarta giornata) in occasione della trasferta tedesca sul campo del Borussia Dortmund.

Messi verso il forfait

Il Barça di Ernesto Valverde rischia di presentarsi all’appuntamento di Champions contro l’Inter senza Leo Messi. La Pulce è uscita malconcia dalla sfida di Liga giocata contro il Villarreal al Camp Nou nell’anticipo della sesta giornata (vittoria dei catalani per 2-1). Da poco risolto il fastidio alla gamba destra, questa volta è quella sinistra a creare preoccupazione allo staff catalano.

In attesa dei bollettini medici, sembra comunque difficile la presenza del giocatore argentino nella sfida con l’Inter in programma solo tra cinque giorni.

Messi o non Messi, comunque, per Handanovic e compagni non mancherà di certo il lavoro, dato che il Barça può vantare un reparto offensivo comprendente Luis Suarez, Dembélé e Griezmann, che ritroverà da avversario l’ex compagno di squadra nell'Atletico Godin.

I precedenti della partita

Un anno fa l’ultimo confronto tra le squadre, che anche nella passata edizione Champions erano inserite nello stesso girone: successo catalano in Spagna per 2-0 (Rafinha, Jordi Alba), 1-1 a Milano (Malcom, Icardi). Sono 8 i precedenti complessivi della sfida, che sorridono chiaramente ai blaugrana. È, infatti, una sola la vittoria nerazzurra in questa sfida: il 3-1 in rimonta a San Siro firmato da Sneijder, Maicon e Milito nella semifinale Champions del 2010, la stagione del mitico triplete. Per il resto 3 pareggi e 4 successi dei catalani.

Il predominio generale del Barcellona, inoltre, sale vertiginosamente relativamente alle 4 gare giocate al Camp Nou con altrettante vittorie dei padroni di casa.

Senza che l’Inter sia neanche mai andata in gol. Missione nella missione, dunque per mister Conte, con la sua squadra a caccia del primo gol e dei primi punti nerazzurri sul campo del Barça.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!