La Juventus, in questo inizio stagione, oltre ad avere dei problemi difensivi che l'hanno portata a subire diversi gol in Serie A e Champions League, deve fronteggiare anche la situazione infortuni giocatori.

A pesare maggiormente sono gli stop dei terzini destri, in particolar modo di De Sciglio e Danilo, che probabilmente rientreranno dopo la sosta per le nazionali. Inoltre, per questo sabato, difficilmente Sarri potrà contare su Alex Sandro, volato in Brasile per un lutto in famiglia. Un altro infortunio che sta pesando è quello del centrocampista offensivo brasiliano Douglas Costa, fermatosi nel match contro la Fiorentina per una lesione muscolare ai flessori.

Se però fino a qualche giorno fa c'era la speranza che il giocatore potesse recuperare per l'importante match contro l'Inter, le ultime indiscrezioni confermerebbero come lo staff medico e tecnico difficilmente rischierà il brasiliano per la partita del 6 ottobre, proprio per evitare ricadute su un infortunio non grave ma di certo particolare che richiede molta attenzione dal punto di vista medico.

Juve, infortunio Douglas Costa: difficile il recupero per l'Inter

Il centrocampista offensivo brasiliano Douglas Costa probabilmente non sarà rischiato per la partita contro l'Inter.

L'idea dello staff medico è di procedere con un recupero lento di modo che il giocatore possa essere in forma ottimale al rientro dalla sosta per le nazionali, nella partita contro il Bologna prevista per sabato 19 ottobre alle ore 20:45. D'altronde i problemi fisici avuti dal brasiliano anche l'anno scorso potrebbero portare lo staff medico ad evitare rischi eccessivi, considerando che siamo ad inizio stagione. Sarri ed i sostenitori bianconeri però sperano anche in un recupero per il match contro l'Inter, una sfida che potrebbe valere il primo posto in classifica.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Il mercato della Juventus

Il problema infortuni che sta riguardando la Juventus soprattutto in difesa potrebbe portare i bianconeri ad investire nel mercato di gennaio, alla ricerca di un terzino che possa in qualche modo essere polivalente e magari giocare su entrambe le fasce: attualmente Sarri nel ruolo di terzino destro può adattare Cuadrado ma potrebbe esserci anche un'altra novità: lo spostamento da centrocampo alla fascia difensiva di Emre Can. Il tedesco, finito ai margini della rosa a maggior ragione dopo l'esclusione dalla lista Champions League, potrebbe ritornare utile al tecnico toscano in questa veste.

Ricordiamo infatti lo scorso anno, quando è stato schierato come centrale difensivo di destra nel match di Champions League contro l'Atletico Madrid in cui la Juventus ottenne il passaggio ai quarti di finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto