Il Calciomercato della Serie A ha visto concludersi la propria sessione estiva meno di un mese fa, ma le trattative non si fermano e coprono ormai l’intero arco dell’anno solare, anche in previsione della riapertura della finestra dei trasferimenti di gennaio. Questo vale praticamente per tutte le squadre, compresa la Fiorentina.

Calciomercato Fiorentina: rifondazione totale ma con una pecca

La Fiorentina si è rinnovata totalmente in questa sessione estiva di calciomercato, tanto che ad esempio solo tre titolari sono rimasti gli stessi della passata stagione: Milenkovic, capitan Pezzella e la stella Chiesa.

I ruoli e le richieste di Montella sono state soddisfatte per la maggior parte, con il regalo più grande che è stato quello di Ribery, fuoriclasse autentico che ha già mostrato grandi colpi, nonostante le 36 primavere sulle spalle.

Quello che è mancato è l’acquisto di un ulteriore esterno di qualità, magari proveniente dal campionato italiano e quindi già pronto. La Fiorentina ha provato fino ai primi di settembre a prendere uno tra De Paul, Politano e Berardi, arrivando ad offrire per ognuno dei tre ben 30 milioni di euro, in maniera esplicita soprattutto all’Inter per Politano, ma né Sassuolo, né Udinese e né la stessa Inter hanno accettato.

A quanto pare la Fiorentina ci riproverà a gennaio, anche perché alla fine è arrivato Ghezzal dal Leicester, ma il giocatore non è pronto ancora, tanto da non aver giocato neanche un minuto nelle prime cinque giornate di campionato. Il giovane Sottil invece, se non riuscirà ad avere abbastanza spazio, potrebbe andare in prestito altrove a gennaio per mostrare il proprio talento, il quale secondo alcuni addetti ai lavori sarebbe potenzialmente superiore anche a quello di Chiesa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina Calciomercato

Fiorentina, per gennaio l’obiettivo numero uno sarebbe Sead Haksabanovic

Per gennaio però la Fiorentina sta già sondando anche un altro giovane calciatore (i viola hanno già ora la rosa più giovane della Serie A), si tratta di Sead Haksabanovic, centrocampista svedese naturalizzato montenegrino. Dopo molte presenze nelle rappresentative giovanili svedesi, il calciatore ha scelto la nazionalità montenegrina, e nella Nazionale maggiore del Montenegro vanta già 5 presenze a soli 20 anni.

Le sue caratteristiche ci dicono che è un centrocampista di sinistra, che può giocare anche a destra, oppure come mediano.

Haksabanovic è di proprietà del West Ham ma oggi è in forza al Norrköping, in prestito, club che milita nella serie a svedese. Il club gigliato ha inviato osservatori in Svezia per assistere alle partite del giovane centrocampista, il cui costo si aggira oggi intorno ai 2 milioni di euro.

Mercato Fiorentina: chi in uscita a gennaio?

Sead Haksabanovic potrebbe prendere il posto in rosa di uno tra Cristoforo e Benassi. Il primo è fuori dai giochi e dalle scelte di Montella, mentre per quanto riguarda Benassi, punto fermo con Pioli ed addirittura capocannoniere della squadra nella stagione scorsa, il tecnico "lo vede poco" anche per l’esplosione di Gaetano Castrovilli. Ma la Fiorentina ha bisogno di cedere anche altri esuberi, parliamo dei mai convocati fin qui Dabo e Eysseric: la loro eventuale uscita sarebbe utile per alleggerire il monte ingaggi e favorire invece l’arrivo di nuovi calciatori.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto