Dopo la vittoria in rimonta contro il Brescia, i giocatori del Bologna sono tornati a casa con un'idea precisa su come festeggiare. Infatti, scesi dal bus che li ha riportati in città, i rossoblù si sono precipitati sotto l'ospedale Sant'Orsola. Qui è ancora ricoverato il mister Sinisa Mihajlovic per combattere la leucemia.

Così i calciatori hanno voluto condividere la gioia del trionfo insieme all'allenatore.

Sotto la struttura hanno iniziato a cantare cori e anche una serenata proprio per il mister. Mihajlovic sorpreso li ha ringraziati, raccomandandogli di andare a letto per riposarsi in vista dei prossimi allenamenti.

Una serenata per Mihajlovic

La giornata di ieri ha regalto grandi emozioni per i sostenitori del Bologna. I rossoblù che erano a un passo dalla sconfitta, sono riusciti a rimontare contro il Brescia, battendolo per 3-4.

Una gioia immensa che ha contagiato non solo i tifosi, ma anche i giocatori che hanno festeggiato in campo. Nonostante la gioia, la vittoria è stata un po' amara. Infatti, in panchina per la squadra bolognese mancava una persona. Si tratta di mister Sinisa Mihajlovic in quanto ricoverato presso l'ospedale Sant'Orsola, a Bologna. L'allenatore rossoblu sta ancora affrontando le cure per sconfiggere la leucemia che lo ha colpito recentemente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Eppure, la sua squadra ha pensato che fosse giusto festeggiare la vittoria insieme al suo allenatore. Così, una volta che i giocatori sono saltati sull'autobus per ritornare a casa, hanno deciso di fare una sorta di pellegrinaggio proprio nella struttura in cui si trova il mister.

Prima di rientrare a casa, il pullman si è fermato proprio sotto l'ospedale. Qui, calciatori e staff del Bologna hanno iniziato ad esultare per la vittoria appena conquistata.

Sentendo tutto il trambusto, Sinisa Mihajlovic si è affacciato dalla finestra, rimanendo sorpreso nel vedere lì la sua squadra.

Una volta visto il mister, i suoi giocatori hanno iniziato a cantare una serenata. Un gesto d'affetto verso l'uomo che continua ad allenarli, ma soprattutto un modo per trasmettergli il coraggio e la forza necessari per continuare a combattere, come d'altronde fa Sinisa nei confronti dei suoi ragazzi.

Le parole del mister

Il gesto compiuto dalla squadra del Bologna nei confronti di Mihajlovic è stato davvero emozionante. Lo stesso mister, quando si è affacciato alla finestra dell'ospedale Sant'Orsola, non poteva credere ai suoi occhi: i suoi ragazzi che festeggiavano la vittoria contro il Brescia intonando il coro 'Dai Sinisa dai'.

Finita la serenata, Mihajlovic ha ringraziato tutti quanti per aver festeggiato lì con lui.

Tuttavia, ha subito raccomandato al suo team di tornare a casa e andare a letto per riposarsi. Mercoledì avranno tempo per allenarsi e prepararsi in vista della prossima sfida in campo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto