La difficoltà nel piazzare alcuni esuberi sul mercato potrebbe essere molto pesante per la Juventus, perché si ritroverà molti scontenti in rosa che non avranno il posto come titolari.

Il mese di agosto è stato molto difficile per Fabio Paratici, alla ricerca di acquirenti per alcuni giocatori: da Rugani a Khedira, fino ad arrivare a Matuidi, Mandzukic e Dybala, sono tanti i giocatori che avrebbero potuto lasciare Torino ma che per un motivo o per l'altro sono rimasti alla Juventus pronti a conquistarsi un posto da titolare.

Nelle ultime ore di Calciomercato anche Emre Can era stato dato per partente, inizialmente direzione Barcellona, poi successivamente anche il Paris Saint Germain aveva mostrato interesse per il centrocampista tedesco.

Alla fine però è rimasto, ma la clamorosa esclusione dalla lista per la Champions League ha suscitato molta rabbia da parte del giocatore, che a SportBild ha lanciato pesanti accuse a dirigenza e staff tecnico bianconero.

'Esclusione lista Champions mi fa arrabbiare'

Non usa mezzi termini Emre Can dopo aver saputo dell'esclusione dalla lista della Champions League presentata dalla Juventus: il giocatore, a SportBild, ha sottolineato: 'l'esclusione lista Champions mi rende arrabbiato e deluso.

Ora trarro' le mie conclusioni e parlerò col club al ritorno a Torino'. Secondo il centrocampista, la Juventus gli aveva promesso che avrebbe giocato la Champions League, i bianconeri quindi non avrebbero rispettato la parola data.

Lo stesso giocatore, al noto giornale tedesco, ha confermato che nonostante l'interesse del Paris Saint Germain, è voluto rimanere per conquistarsi il posto ed essere importante, ma la condizione era che avesse fatto parte della lista Champions League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Emre Can è stato informato da un membro dello staff tecnico bianconero

Emre Can ha poi raccontato della modalità in cui è stato informato della mancata iscrizione, dichiarando che un membro dello staff lo avrebbe contattato telefonicamente (e quindi non direttamente Maurizio Sarri) e in un minuto lo avrebbe informato della notizia. Una situazione che ha stupito e deluso il giocatore stesso, il quale insieme a Mandzukic e Chiellini (per infortunio) è fra gli esclusi eccellenti della lista per la massima competizione europea.

Una situazione che potrebbe creare problemi di equilibri interni nello spogliatoio bianconero, che dovrà fronteggiare anche la delusione di un giocatore come Mandzukic, che era uno dei riferimenti bianconeri della Juventus di Allegri.

Adesso è anche lecito attendersi una risposta della Juventus alle parole di Emre Can: difficilmente i bianconeri non prenderanno provvedimenti, anche perché come è noto la società bianconera è sempre stata rigida sul rispetto dei ruoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto