Roma-Sassuolo è finita 4-2 e ci sono tanti voti alti nelle pagelle giallorosse di questo match valido per il terzo turno di Serie A. Match che si è messo subito in discesa per la formazione di Fonseca, a segno dopo 12 minuti con Cristante. Il Sassuolo è andato in affanno e la Roma ne approfittato per affondare i colpi. In rapida successione sono arrivati i gol di Dzeko, Mkhitaryan e Kluivert, con i giallorossi avanti per 4-0 al riposo. Nella ripresa Pellegrini e Dzeko vengono fermati dai legni, poi Berardi accorcia le distanze su calcio di punizione.

Ancora un legno non consente al giallorosso Mancini di segnare il gol del 5-1, quindi Berardi segna la sua personale doppietta per il 4-2. Inutili gli sforzi dei neroverdi nel finale per cercare di riaprire il match, la Roma vince questa partita. E' il primo successo in serie A per la formazione di Fonseca, ora impegnata giovedì prossimo nel primo incontro della fase a gironi di Europa League.

I voti della Roma

Pau Lopez 6: incassa due gol senza particolari colpe, per il resto non ha dovuto compiere miracoli.

Comunque sempre sicuro.

Florenzi 6.5: terzino con libertà di attaccare, lo fa con costanza finchè le energie glielo consentono. Dal 74' Spinazzola ng: mette minuti nelle gambe in vista dei prossimi impegni.

Fazio 6: nel primo tempo non deve soffrire tanto per fermare gli avversari, deve lavorare di più nella ripresa.

Mancini 6.5: sfortunato nella ripresa quando il palo gli nega la gioia del gol.

Kolarov 7: il solito treno sulla fascia sinistra, con il suo piede disegna delle traiettorie perfette per i compagni.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A A.S. Roma

Cristante 7: Fonseca gli conferma fiducia come mediano davanti alla difesa e lui ripaga con la rete del vantaggio. In crescita.

Veretout 7: anche lui debutta in modo molto positivo, è tra i voti più alti delle pagelle di Roma-Sassuolo. Il francese chiude, corre e imposta. E' destinato a essere un titolare fisso tra i giallorossi.

Mhkitaryan 7.5: il giocatore armeno non poteva sognare un debutto migliore. Segna un gol e fa vedere di avere i numeri del grande campione.

Pellegrini 8: una partita davvero strepitosa la sua, nel ruolo di trequartista si esalta e regala ben tre assist ai compagni.

Nella ripresa un palo gli nega la gioia del gol. Dal 85' Pastore ng: pochi minuti nei quali non riesce a lasciare la sua impronta.

Kluivert 7.5: finalmente più incisivo rispetto al solito, sempre pungente e stavolta anche abile a segnare una rete. Dal 72' Zaniolo 6: ha poco meno di venti minuti per mettersi in mostra, conserva energie in vista delle prossime partite.

Dzeko 7.5: è il fulcro del gioco della Roma, si conferma abile non solo come centravanti ma anche come playmaker offensivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto