Si è appena concluso il match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League tra Barcellona e Inter sul risultato di 2.-1 per i catalani. Nerazzurri in vantaggio con Lautaro Martinez già al 3', ma nella ripresa i blaugrana rimontano con la doppietta di Luis Suarez al 58' e all'84'. Padroni di casa ora in testa al girone con quattro punti, alla pari con il Borussia Dortmund, mentre i nerazzurri restano in fondo con 1 punto, assieme allo Slavia Praga.

Il prossimo turno si giocherà tra ventuno giorni, con l'Inter che affronterà il Borussia Dortmund allo stadio Meazza il 23 ottobre alle ore 21. Il Barça, invece, sarà di scena a Praga, allo stesso orario, dove se la vedrà con lo Slavia.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, ha dovuto fare a meno di Romelu Lukaku, rimasto a Milano a causa di un affaticamento muscolare e preservato in vista del big match di domenica prossima contro la Juventus. Il tandem d'attacco è stato formato da Lautaro Martinez e Alexis Sanchez, che contro i bianconeri non ci sarà per squalifica. In mezzo al campo tornava Nicolò Barella dal primo minuto, al fianco di Brozovic e Sensi.

Nel primo tempo l'Inter passa subito in vantaggio con Lautaro Martinez, che approfitta di un rimpallo e parte in contropiede, insaccando di sinistro alle spalle di Ter Stegen.

Il Barcellona prova a reagire ma non riesce ad impensierire mai pericolosamente Handanovic, se non con qualche tiro prevedibile dal limite dell'area. I nerazzurri, invece, sfiorano anche il raddoppio. Prima con Martinez, che di testa trova il miracolo dell'estremo difensore avversario, poi con Sanchez, che di testa gira a lato. Nel finale anche Barella si rende molto pericoloso e tira a colpo sicuro trovando il salvataggio quasi sulla linea di Semedo.

Nel secondo tempo entra Vidal e il Barcellona cambia ritmo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Champions League

I blaugrana trovano la remuntada con una doppietta di Luis Suarez. Al 58' l'attaccante uruguaiano insacca con un grande destro al volo su assist del cileno, mentre all'84' porta in vantaggio i suoi con un grande controllo a seguire con il quale supera Godin e insacca alle spalle di Handanovic.

Le pagelle dell'Inter

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 6: Praticamente mai impegnato se non con tiri da fuori, sui due gol non può nulla.

Godin 5: Si perde Suarez in occasione dei due gol.

De Vrij 7: Conferma di essere in grande forma, dalle sue parti non passa nessuno.

Skriniar 6,5: A volte è troppo irruento ma anche dalle sue parti non si passa.

Candreva 6,5: Attento in fase difensiva, quando può dà anche una mano in avanti. Suo il cross per il colpo di testa di Lautaro nel primo tempo.

Barella 6,5: Nel primo tempo viene condizionato dal giallo iniziale ma nella ripresa è uno dei migliori.

Brozovic 6,5: Attento in fase difensiva, fondamentale per pulire le palle sporche che gravitano dalle sue parti.

Sensi 7: Il faro del centrocampo nerazzurro.

Asamoah 6,5: Un paio di chiusure fondamentali nel primo tempo.

Lautaro Martinez 7,5: Qualcuno ne aveva messo in dubbio il valore, questa sera è arrivata la risposta più importante. Una prestazione sontuosa, emblema dell'attaccante moderno, il gol è solo la ciliegina sulla torta.

Sanchez 6,5: Il cileno dimostra di essere sulla via del pieno recupero e sfodera un'altra prestazione importante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto