C'è già grande attesa in casa Inter per la sfida di Champions League che si giocherà mercoledì 23 ottobre, alle ore 21, allo stadio Meazza e che vedrà i nerazzurri affrontare il Borussia Dortmund.

Una sfida quasi "da dentro o fuori" visto che i tedeschi sono in testa al girone con il Barcellona a quota 4 punti, mentre il club meneghino è ultimo con un solo punto. Un nuovo passo falso, dunque, rischierebbe di porre già fine alle speranze di qualificazione, con ben tre giornate di anticipo per la squadra di Antonio Conte, che è consapevole di non poter sbagliare. La compagine di Favre, dal proprio canto, punterà in primis a non perdere anche se dovrà fare i conti con qualche assenza pesante.

Gli infortuni del Borussia Dortmund

Il Borussia Dortmund non sta attraversando un grandissimo periodo di forma. In campionato viene da tre pareggi consecutivi e per questo motivo non può più sbagliare. Diverso il discorso relativo alla Champions League, dove si trova in testa al girone con il Barcellona con 4 punti. La squadra di Favre è consapevole del fatto che fare risultato positivo contro l'Inter nel prossimo turno, allo stadio Meazza, vorrebbe dire avvicinarsi notevolmente al passaggio del turno.

I gialloneri, infatti, poi dovranno affrontare nuovamente i nerazzurri ma lo faranno in casa, al Signal Iduna Park, dove raramente escono sconfitti.

Quella contro il club meneghino sarà una gara delicata anche per le possibili assenze. Sembrerebbe recuperato Nico Schulz ma potrebbero essere due i giocatori importanti a saltare la partita contro l'Inter. Uno è il centravanti spagnolo, Paco Alcacer, che continua ad allenarsi a parte e che, finora, era in grande forma avendo realizzato sette reti in nove partite disputate. L'altra assenza quasi certa è quella del laterale polacco Lukasz Piszczek, ancora out in campionato e verso il forfait anche in Champions League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

Le assenze dell'Inter

Anche l'Inter dovrà fare i conti con assenze pesanti. Alexis Sanchez si è operato in settimana a Barcellona alla caviglia e resterà fuori per tre mesi dopo il grave infortunio subito con la Nazionale cilena. In Nazionale si è fermato anche Danilo D'Ambrosio, out almeno quindici giorni a causa della frattura della quarta falange del piede destro.

Nelle ultime ore, poi, il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha dovuto fare i conti anche con la tegola Stefano Sensi.

L'ex centrocampista del Sassuolo era rientrato in gruppo qualche giorno fa ma ieri ha subito un nuovo stop. Sicura la sua assenza contro il Borussia Dortmund, si cercherà di recuperarlo per la sfida contro il Brescia, in programma martedì 29 ottobre anche se i tempi di recupero si potranno definire con maggiore chiarezza settimana prossima.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto