Il grande tormentone di Calciomercato la scorsa estate è stato sicuramente quello relativo al futuro di Mauro Icardi. Il centravanti argentino non rientrava nei piani dell'Inter, che lo ha messo pubblicamente sul mercato. L'ex capitano, però, non aveva intenzione di muoversi da Milano e solo l'ultimo giorno ha deciso di accettare la cessione, in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro al Paris Saint Germain.

Prima del suo passaggio a Parigi il nome di Maurito era stato spesso accostato alla Juventus, che da tempo segue le prestazioni dell'attaccante. Bianconeri che sono in agguato e che potrebbero tornare alla carica la prossima estate, qualora i francesi non dovessero esercitare il diritto di riscatto.

Juventus in agguato per Icardi

Il futuro di Mauro Icardi continua ad essere un rebus. L'attaccante argentino è in prestito al Paris Saint Germain e prima della sosta ha cominciato a segnare anche a Parigi, realizzando una rete in Champions League e una in campionato.

Questo ha portato in molti a pensare che il club dello sceicco possa esercitare il diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro. Se pure ciò dovesse accadere, però, non è detto che il trasferimento vada in porto. Tutto, infatti, è legato alla volontà del classe 1993, che già al momento del trasferimento aveva qualche perplessità. Lui vorrebbe tornare in Italia per stare vicino alla famiglia, rimasta a Milano visti gli impegni anche della moglie e agente, Wanda Nara.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

In virtù di questo fattore non di poco conto, potrebbe tornare in auge la pista che porta alla Juventus. La stima dei bianconeri per l'ex capitano dell'Inter è ormai nota. Paratici avrebbe voluto fare un tentativo già la scorsa estate ma questo non è stato possibile in quanto non sono andate in porto le cessioni di almeno uno tra Mandzukic, Higuain e Dybala. Tutto, dunque, potrebbe essere stato rinviato solo di qualche mese.

La possibile trattativa

Non sarà semplice imbastire eventualmente una trattativa tra Inter e Juventus. Diverso, invece, sarebbe il discorso relativo allo stesso Icardi, visto che a luglio si era parlato di un possibile incontro tra il direttore sportivo, Fabio Paratici, e la moglie e agente dell'attaccante, Wanda Nara, in cui si sarebbe discusso di un possibile trasferimento. L'amministratore delegato dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, ad agosto si è detto disposto a trattare con chiunque la cessione del centravanti.

Qualora Maurito dovesse continuare a segnare per poi tornare a Milano, però, non sarà semplice giungere ad un accordo. Juve che, però, ha abituato i propri tifosi a fare almeno un grandissimo investimento a stagione. Due anni fa è arrivato Cristiano Ronaldo per cento milioni, mentre questa estate è stato il turno di De Ligt per settantacinque milioni. Per questo motivo i bianconeri potrebbero non avere problemi a mettere sul piatto una proposta a quasi tre cifre per accontentare i nerazzurri.

A meno che Marotta non si impunti e chieda in cambio il cartellino di Paulo Dybala, di cui è un grande estimatore da tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto