Christian Eriksen sarebbe il vero obiettivo del Calciomercato della Juventus per il 2020. Il danese sarebbe l’uomo dei sogni di Fabio Paratici che vorrebbe approfittare della possibilità di acquistarlo a parametro zero. Quasi scontato il suo addio al Tottenham: il giocatore deve ancora decidere il suo futuro ma non dovrebbe restare in Inghilterra. Così i bianconeri studiano il colpo, ma devono guardarsi dalla concorrenza del Real Madrid che vorrebbe muoversi in anticipo per non farsi sfuggire l’occasione.

Calciomercato Juventus: l’uomo dei sogni è Eriksen

L’interesse della Juventus per Eriksen è di vecchia data. Già in estate si era sussurrato di una possibile offerta per portarsi a casa subito il danese, ma con gli acquisti di Ramsey e Rabiot il centrocampo non è stato più toccato. D’altronde perché spendere tanti soldi per un giocatore che potrebbe arrivare a zero a giugno 2020? Deve essere quello che ha pensato Fabio Paratici e i fatti gli stanno dando ragione.

Secondo calciomercato.com, il Tottenham ha provato nelle scorse settimane a mettere sul tavolo un’offerta di rinnovo che però è stata rispedita al mittente con un secco "no".

Eriksen da professionista serio quale è continua a giocare titolare nella squadra di Pochettino, ma ha già deciso che il suo futuro non sarà più a Londra. E forse nemmeno in Inghilterra. I quotidiani inglesi spiegano che sarebbe più attratto da un’avventura in Italia o Spagna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Con buona pace del Manchester United, che lo ha messo nel mirino da tempo ma rischia di scivolare indietro nella corsa. Centrocampista completo che può occupare tutte le zone della mediana, il danese fa gola a tanti e in più ha uno stipendio da 4,5 milioni di euro. Una cifra non molto alta, che verrà sicuramente rivista al rialzo se, come sembra, sottoscriverà un nuovo contratto alla scadenza dell’accordo con gli Spurs.

Eriksen alla Juventus? Attenzione al Real Madrid

La Juve tiene d’occhio al situazione, ma non può fare passi ufficiali fino a febbraio prossimo. Le regole del mercato sono chiare, fino a cinque mesi prima della scadenza il giocatore non può accordarsi con nessuno. Così bisognerà aspettare per provare l’affondo decisivo, ma forse il tempo non sarà un buon amico dei dirigenti bianconeri. Infatti il Real Madrid starebbe valutando se anticipare la concorrenza con un’offerta da 40 milioni al Tottenham già a gennaio.

La soluzione farebbe gola ai londinesi che a soli sei mesi dalla fine del contratto di Eriksen riuscirebbe a monetizzare con una cifra importante.

A quel punto entrerebbe in campo la volontà del giocatore. Di certo poter negoziare un nuovo contratto nel 2020 da svincolato sarebbe più redditizio. Insomma, la situazione si sta ingarbugliando e se le merengues faranno davvero un’offerta del genere potrebbero passare in vantaggio.

Paratici per ora non si espone, di certo non scatenerà l’asta a gennaio, ma potrebbe sperare che la partita resti aperta fino a giugno per giocarsi le sue carte. Eriksen è davvero l’obiettivo numero uno del calciomercato della Juventus, ma portarlo a Torino sarà tutt'altro che semplice.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto