Il Genoa non cambia allenatore. Secondo Il Secolo XIX Andreazzoli resta in sella e almeno fino a Parma guiderà il Grifone. La notizia arriva dopo una lunga e convulsa giornata in cui sembrava che l’esonero fosse dietro l’angolo e invece tutto è cambiato. Enrico Preziosi ha avuto un chiarimento con la guida tecnica della squadra ed è rimasto soddisfatto dalle risposte ottenute e così ha deciso di andare avanti senza cambiare.

Genoa: confermato Andreazzoli

Il dietrofront del presidente del Genoa arriva abbastanza inaspettato. L’allenamento di oggi è stato infatti annullato senza troppo preavviso e questo sembrava il chiaro segnale della possibile rottura con Andreazzoli. D’altronde senza un tecnico come è possibile allenarsi? E poi la sosta è da sempre, soprattutto in casa del Grifone, un momento propizio per cambiare l’allenatore.

Così si pensava che tutto fosse apparecchiato per l’ennesimo esonero. Così non è stato, nonostante gli ultimi risultati i rossoblu siano decisamente al di sotto delle aspettative.

Andreazzoli resta così sulla sua panchina ma è ovvio che dopo tutte queste riflessioni il suo posto non possa essere molto saldo. Dopo gli impegni della Nazionale il Grifone sarà di scena a Parma ed è probabile che proprio quello sarà un test importante per il futuro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Il tecnico dovrà far cambiare rotta ai suoi visto che nelle ultime cinque gare sono arrivate quattro sconfitte con Atalanta, Cagliari, Lazio e Milan e un solo pareggio con il Bologna. Un ruolino che ha fatto sprofondare i genovesi al penultimo posto in classifica con soli cinque punti. La speranza è che possa tornare il Grifo di inizio campionato, quello che aveva fermato la Roma all'Olimpico e battuto in casa la Fiorentina di Montella

Preziosi non cambia il Genoa, troppe poche le alternative

Uno dei motivi della giravolta di Preziosi sarebbe riconducibile alla mancanza di alternative per prendere il posto di Andreazzoli.

Ieri si era sparsa la voce di un accordo trovato con Pioli con sorpasso annesso sulla Sampdoria. A quel punto sembrava che il cambio di allenatore fosse cosa fatta, poi però è arrivato il Milan che ha ingaggiato il tecnico ex Lazio e Inter facendo così saltare il banco.

In giornata Preziosi avrebbe avuto contatti con Guidolin, ma evidentemente qualcosa non è andato per il verso giusto. Così come mai è stato trovato un accordo con Gattuso altro nome accostato alla panchina del Grifone.

Così l’esonero tanto ventilato non è arrivato, Andreazzoli resta al suo posto e ha due settimane di tempo per invertire la rotta. Il Genoa lo ha confermato ma il suo futuro è ancora tutto da scrivere. In caso di risultato negativo a Parma infatti il tormentone ripartirà e la sua posizione sarà ancora più in bilico di adesso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto