Vigilia di Champions in casa Juventus, alle ore 14:00 di oggi si svolgerà la consueta conferenza stampa di mister Sarri che presenterà la partita contro il Lokomotiv Mosca, terza giornata del girone di qualificazione alla fase finale. Vincere sarebbe fondamentale per ipotecare il passaggio del turno, contro i russi che ben hanno figurato fin qui, vincendo in casa del Bayer Leverkusen e perdendo contro l'Atletico Madrid, seppur mettendo in difficoltà, per lunghi tratti della partita, la squadra di Simeone. Le formazioni non sono ancora ufficiali, ma secondo diverse indiscrezioni Paulo Dybala dovrebbe tornare titolare.

Il modulo dovrebbe essere ancora il 4-3-1-2

In questo breve scorcio di stagione il mister toscano ha sempre sottolineato la ricerca di equilibrio e di solidità, variando la formazione titolare di pochi giocatori a partita per non creare insicurezze. Un turnover che ha riguardato solamente due-tre cambi dall’ossatura iniziale e su questo aspetto continuerà il suo lavoro, soprattutto dopo i risultati di gioco delle ultime gare che stanno portando la squadra ad avere la filosofia propositiva e offensiva che vuole il tecnico.

Non dovrebbe essere in discussione il modulo che fin qui sta dando ottimi risultati, il 4-3-1-2, anche per via della infermeria ancora piena.

Domani dovrebbe tornare a difendere la porta bianconera Szczesny, nonostante l’ottima prova contro il Bologna da parte di Buffon, ma le gerarchie di inizio stagione rimangono quelle definite, mentre in difesa potrebbe esserci il rientro di Danilo per far rifiatare l’ottimo Cuadrado; invece Alex Sandro dovrà fare di nuovo gli straordinari in attesa del completo rientro di De Sciglio, previsto per sabato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Cristiano Ronaldo

La coppia centrale rimarrà quella formata da Bonucci-De Ligt nonostante l’olandese non stia convincendo appieno.

A centrocampo il punto fermo sembra essere Pjanic, insostituibile per il suo grande stato di forma, decisamente l’uomo migliore in questo inizio di stagione, che dovrebbe ritrovare gli alfieri di sempre, Mautidi e Khedira. Pronti a subentrare dalla panchina Bentancur e Rabiot, quest’ultimo in netta ripresa dopo la prestazione contro il Bologna.

Dybala dovrebbe rientrare dal primo minuto

In attacco, ovviamente il Re di Coppe, Cristiano Ronaldo, che potrebbe ritrovare come compagno di reparto Paulo Dybala, dopo il riposo precauzionale per smaltire le fatiche dalle gare in nazionale. Dietro di loro dovrebbe agire Federico Bernardeschi, utile nella fase difensiva e meno nella fase offensiva, che potrà avere ancora la possibilità di giocare, vista la non perfetta forma fisica di Ramsey, che potrebbe essere convocato e giocare uno spezzone di partita.

Higuain non partirà da titolare, ma quasi sicuramente sarà della partita subentrando nella ripresa. Verso un nuovo forfait Douglas Costa non ancora in perfette condizioni fisiche: dovrebbe rientrare per il match di sabato a Lecce. Sarri chiederà alla squadra di "triturare" la partita e la musica di Champions potrebbe essere lo stimolo giusto per fare il definitivo salto di mentalità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto