Juventus-Lokomotiv Mosca è il match valido per la terza giornata di Champions League che si giocherà martedì 22 ottobre alle ore 21.

La formazione bianconera andrà a caccia di un altro successo prezioso per avvicinarsi al traguardo della qualificazione al turno successivo. Guai però a commettere l'errore di sottovalutare il Lokomotiv Mosca, una squadra che magari avrà meno qualità rispetto all'organico bianconero, ma che è pronta a giocarsi tutte le sue carte a viso aperto. Ancora qualche nodo da sciogliere per quanto riguarda l'undici titolare di mister Sarri.

La probabile formazione della Juve

Non ci sono dubbi su chi sarà l'estremo difensore che giocherà in Champions League. Dopo aver lasciato il posto a Buffon contro il Bologna il polacco Szczesny riprenderà regolarmente il suo posto tra i pali. Per quanto riguarda la linea difensiva la certezza si chiama a sinistra Alex Sandro. Il brasiliano è davvero insostituibile nello scacchiere di Sarri per la spinta che riesce a garantire sulla sua corsia.

Al centro il tecnico dovrebbe ancora affidarsi alla coppia Bonucci-De Ligt, con quest'ultimo che sta cercando ancora la perfetta intesa con il compagno. A destra si potrebbe pensare ad un rilancio di Danilo, tornato a disposizione dopo un infortunio. In questo modo potrebbe rifiatare Cuadrado.

A centrocampo sembrano esserci pochi dubbi sui tre elementi che saranno schierati dall'inizio. In cabina di regia scontata infatti la conferma di Miralem Pjanic, che è uno dei giocatori più in forma della rosa bianconera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

E tra l'altro sta vivendo un ottimo momento anche dal punto di vista realizzativo. Al suo fianco sembra scontato l'utilizzo di Matuidi, che del resto ha riposato nell'ultimo turno di campionato e dunque avrà tante energie da spendere. L'ultimo posto dovrebbe essere appannaggio di Khedira, giocatore di grande esperienza che Sarri finora ha gestito con oculatezza.

Il vero nodo riguarda il ruolo del trequartista.

Ramsey non è stato nemmeno convocato contro il Bologna, visto che era reduce da un acciacco fisico. Tanta precauzione riguardo il gallese, che però sembra essere il favorito per giocare dietro le punte. In questo caso a lasciargli posto sarebbe Bernardeschi. Saranno comunque decisivi i prossimi allenamenti.

In avanti la certezza è chiaramente Cristiano Ronaldo. Il portoghese è in forma e lo conferma il gol numero 701 segnato in carriera sabato sera.

Al suo fianco però si rinnoverà il ballottaggio tra Dybala e Higuain. Il primo è entrato solo negli ultimi minuti contro il Bologna, il secondo sta attraversando un ottimo momento di forma. E' molto probabile che ci sia tra i due una staffetta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto