Juventus-Bologna sarà il terzo anticipo dell'ottava giornata di Serie A e si giocherà sabato 19 ottobre alle ore 20,45.

Il campionato ritorna con i bianconeri in cima alla classifica e pronti ad un nuovo scatto per continuare la corsa verso lo Scudetto. Di fronte si troveranno una squadra in netta difficoltà in questo periodo, da quattro giornate i rossoblu non riescono a vincere (2 pareggi e 2 sconfitte). Maurizio Sarri deve ancora decidere la formazione da mandare in campo, ma può sorridere perché l’infermeria durante questa sosta per le Nazionali si sta progressivamente svuotando.

Juventus-Bologna: possibili i rientri di Danilo e De Sciglio

Oltre a Douglas Costa torneranno a disposizione proprio in Juventus-Bologna Danilo e De Sciglio. I loro programmi di recupero sono quasi completati ed è quindi probabile che possano essere convocati. Da capire quali saranno le loro condizioni e quanto Sarri vorrà impiegarli, le scelte saranno ovviamente influenzate anche dal ritorno della Champions League. I bianconeri martedì alle ore 21 affronteranno allo Stadium la Lokomotiv Mosca, seconda delle sette sfide in 22 giorni per Ronaldo e compagni.

La sostanza è che Danilo e De Sciglio potranno già esserci a Bologna, ma per non rischiare ricadute potrebbero anche aspettare la Champions per tornare in campo. Molto dipenderà anche da quali saranno le decisioni di Sarri per la formazione. I due esterni saranno fondamentali per dare modo al tecnico di far rifiatare Alex Sandro e anche di poter cambiare modulo. Il 4-3-1-2 è stata una bella rivelazione ed è possibile che vanga applicato sempre più spesso. Una squadra del livello della Juve però deve avere delle varianti tattiche pronte all’uso ed ecco che il 4-3-3 non può essere abbandonato.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Così il rientro dei due terzini, oltre a quello di Douglas Costa, garantisce maggiori uomini a disposizione sulle fasce e più frecce all’arco di Sarri.

Ramsey ancora ko, la Juventus potrebbe non rischiarlo a Bologna

Per due rientri quasi completati, c’è un giocatore che rischia di non giocare Juventus-Bologna. È Aaron Ramsey che in settimana ha avuto un riacutizzarsi del problema all’adduttore. L’infortunio muscolare lo perseguita ormai da inizio stagione e proprio in quel periodo lo ha costretto ai box per le sfide con Parma e Napoli.

L’incubo sembrava finito con le tre presenze consecutive di fine settembre con Verona, Brescia e SPAL. Così però non è stato e le sue condizioni sono tutte da valutare. E’molto probabile che non venga rischiato sabato per poterlo poi avere a disposizione durante il tour de force delle prossime settimane.

Con il gallese fuori dai giochi potrebbe avere una nuova occasione Federico Bernardeschi, l’unico in rosa con le caratteristiche del trequartista. L’ex viola sarebbe in pole position in caso di utilizzo del 4-3-1-2 mentre la sua candidatura perderebbe quota se si dovesse passare al tridente.

La settimana però è ancora lunga e quindi tutti sono ancora in ballo per una maglia da titolare, tranne i lungodegenti Chiellini e Pjaca. Molto dipenderà anche dalle condizioni fisiche dei tanti giocatori “prestati” alle Nazionali. Insomma per capire quale sarà la formazione della Juventus contro il Bologna bisognerà aspettare almeno venerdì.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto