Cinque giorni dopo il primo esonero della Serie A, la Sampdoria potrebbe aver trovato il suo nuovo allenatore. Massimo Ferrero è pronto ad esplodere il primo fuoco d’artificio per far uscire dalla crisi la propria squadra che latita all’ultimo posto in classifica. Il prossimo tecnico blucerchiato potrebbe infatti essere quel Claudio Ranieri che per esperienza e vittorie è il candidato migliore che si potesse scegliere.

La trattativa, partita ieri tra il pomeriggio e la sera, non è ancora andata in porto ma secondo molti l’accordo sarebbe realmente ad un passo, mancherebbero solo alcuni dettagli. Già oggi potrebbe arrivare l'annuncio, scrive la Gazzetta dello Sport nella sua edizione online. Curioso il fatto che anche l’anno scorso Ranieri prese il posto di Di Francesco alla Roma portando i giallorossi in Europa.

Restano in pista anche i nomi di De Biasi e Iachini ma è ovvio che da qualche ora a questa parte i loro nomi siano lontani dalla panchina blucerchiata.

Sampdoria: gli ultimi dettagli per arrivare a Claudio Ranieri

La Sampdoria e Claudio Ranieri sono così più vicini. Ieri è sta la giornata più importante, con la Capitale che è stata il centro nevralgico del futuro blucerchiato. Prima una riunione tra Ferrero e i più importanti dirigenti per definire la strategia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Poi tra tardo pomeriggio e sera l’incontro con il tecnico autore del miracolo Leicester. Doveva essere un contatto esplorativo e invece si è trasformato in qualcosa di molto concreto. Come rivelato da Sky infatti Ranieri ha ascoltato con attenzione e poi ha scelto di proseguire la trattativa affascinato dal progetto di Ferrero.

Ovviamente non tutto si è concluso nella cena tra i dirigenti, il tecnico e il suo agente.

Ci sono alcuni dettagli da limare, primi fra tutti quelli economici. La durata del contratto dovrebbe essere fino al 2021,come rivela Primocanale, ovviamente con la conferma per il prossimo anno legata alla salvezza in questo campionato. Per quello che riguarda lo stipendio si parla di un milione di euro da qui a fine stagione ma per quello che riguarda le cifre è tutto abbastanza nebuloso.

Ranieri vorrebbe rinforzi per la sua Sampdoria

La questione economica non è l’unica da risolvere prima del definitivo sì del tecnico alla Sampdoria.

Secondo Tuttosport, infatti, Ranieri vorrebbe rassicurazione anche sui rinforzi da acquistare a gennaio per rendere migliore la rosa. L’ultimo posto in classifica non può essere solo colpa di Di Francesco, i giocatori non hanno reso al meglio e forse alcuni non sono nemmeno del giusto livello. Così Ferrero dovrà trovare la quadra anche su quello da fare a gennaio quando, con ogni probabilità, bisognerà mettere mano al portafogli.

La difesa è la più battuta in serie A, per esempio, e orfana di Andersen sembra aver perso ogni tipo di riferimento. Il centrocampo, dopo l’addio di Praet in estate, ha perso tanta qualità e non ha un leader. E poi c’è l’attacco in cui Quagliarella non segna più e il super acquisto Rigoni fa fatica ad esprimersi.

La questione ingaggio e quella dei rinforzi sono le ultime due da risolvere e da discutere. La sensazione è che l’accordo sia però molto vicino dopo l’accelerata di ieri sera. Le alternative restano De Biasi e Iachini sempre pronti a dire “sì” ma da qualche ora a questa parte la loro candidatura ha perso decisamente quota. Il nuovo allenatore della Sampdoria sarà Claudio Ranieri, così dicono tutti, così con ogni probabilità sarà. Novità sono attese già in giornata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto