Quello di Ben Arfa non è un nome nuovo per i tifosi del Genoa, che già la scorsa estate avevano accarezzato l'idea di abbracciare il talento offensivo francese di origini tunisine. Alla fine l'attaccante è rimasto tra gli svincolati, a causa - probabilmente - di un ingaggio eccessivo e nel caso specifico per le perplessità che a suo tempo aveva espresso l'ex tecnico rossoblu Aurelio Andreazzoli.

Adesso che sulla panchina del Genoa c'è Thiago Motta l'epilogo potrebbe essere differente, con l'italo brasiliano pronto a rimettere in riga Ben Arfa.

Calciomercato Genoa, tra le idee low cost ci sarebbe Valon Behrami

Tra gli svincolati di lusso non c'è solo l'ex PSG, ma anche il centrocampista Valon Behrami. Il Genoa lo aveva lanciato in Serie B quando era ancora molto giovane, poi le esperienze con le maglie di Verona, Napoli, West Ham, Lazio, Fiorentina, Udinese e infine Sion. Proprio nel campionato svizzero è cominciato il declino del centrocampista, con sole quattro presenze all'attivo nel corso del 2019.

Adesso il classe 1985 è tra gli svincolati e potrebbe accasarsi a condizioni vantaggiose ad un nuovo club.

Secondo Il Secolo XIX, il Genoa lo terrebbe in considerazione, apprezzandone soprattutto le doti agonistiche. Di Valon Behrami piace anche la duttilità tattica: l'ex Lazio potrebbe essere schierato sia come interno di centrocampo che esterno, ma anche come terzino. Il giocatore svizzero rappresenta quindi un'idea concreta per il Genoa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Genoa

Il club rossoblu potrebbe ovviamente accelerare verso la fumata bianca prima di gennaio trattandosi di uno svincolato, in ogni caso occorreranno valutazioni specifiche per non affollare ulteriormente un organico già ampio. Anche perché il Genoa non può più sbagliare sul mercato, complice una classifica a dir poco deficitaria. Behrami piace a Preziosi, ma non è l'unico.

L'Inter vorrebbe Kouamé, piacciono Politano e Kranevitter

Il patron rossoblu apprezzerebbe molto Politano dell'Inter, ma da parte dei nerazzurri l'unica apertura ad una cessione potrebbe avvenire con il coinvolgimento di Kouamé.

Una cessione che il Genoa non può proprio permettersi di fare, a meno che non si decida di compiere un incredibile e rischiosissimo azzardo in sede di mercato. Oltre a Behrami e Politano, il Genoa continua a seguire da vicino Kranevitter. Anche lui trattato in estate con lo Zenit San Pietroburgo, rappresenta un profilo perfetto per il gioco di Thiago Motta: grinta da vendere, abilità nei contrasti ed una tecnica degna di un campionato come la Serie A.

Novità video - Ambrosini: "Mancini a centrocampo, c'è anche tanta qualità"
Clicca per vedere

I rossoblu hanno evidenziato anche il suo nome sul taccuino in vista del mercato, considerato che a gennaio la società dovrà intervenire in maniera corposa per evitare la retrocessione in Serie B.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto