L'arrivo di Mourinho al Tottenham ha portato entusiasmo e risultati alla società inglese che, dopo il successo in campionato, si è confermata in Champions League grazie alla vittoria in rimonta per 4 a 2 contro l'Olympiakos. Giocatore decisivo del match è stato sicuramente Harry Kane autore di una doppietta ma a cambiare la partita è stato l'ingresso nel primo tempo di Eriksen, che ha sostituito Dier. Mossa decisiva del tecnico portoghese che si è affidato alla classe e alla tecnica del centrocampista danese che ha evidentemente migliorato il gioco del Tottenham.

Nonostante sia un giocatore importante per la squadra allenata da Mourinho, il danese avrebbe deciso di lasciare la società inglese se non a gennaio, a fine stagione. Secondo il noto giornale inglese 'The Sun', il nazionale avrebbe rifiutato una ricca offerta, l'ennesima della dirigenza del Tottenham da circa 175 mila euro a settimana, in poche parole da 8,4 milioni di euro a stagione per diversi anni. Il dg dell'Inter, Marotta, sarebbe sulle tracce del centrocampista che piace anche alla Juventus.

Eriksen avrebbe detto no alla proposta del Tottenham

Secondo il noto giornale inglese il centrocampista danese avrebbe rifiutato l'ennesima offerta di rinnovo di contratto da parte del Tottenham. Il giocatore sembrerebbe deciso a fare una nuova esperienza professionale e ovviamente non mancano le società interessate al nazionale danese. Barcellona e Real Madrid in Spagna, Inter e Juventus in Italia sono le possibili destinazioni del giocatore che potrebbe rilanciarsi in un campionato diverso rispetto alla Premier League.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Inter

In tal senso Marotta per il club nerazzurro e Paratici per la società bianconera si sarebbero già mossi per sondare il terreno. Potrebbe quindi rappresentare un'ottima occasione di mercato nel prossimo Calciomercato estivo anche se bisogna sempre tenere conto dei costi di commissione che la società che lo acquisterà dovrà fronteggiare. Eriksen non è l'unico giocatore del Tottenham che potrebbe lasciare a parametro zero la società inglese.

Inter anche su Vertonghen, il difensore potrebbe lasciare il club inglese a parametro zero

A rischio scadenza ci sono anche Vertonghen ed Alderweireld: il primo soprattutto interessa all'Inter e sarebbe un'ottima alternativa come centrale sinistro di difesa dei vari Skriniar e Bastoni.

Può anche giocare come centrale della difesa a tre in quanto dotato di una discreta tecnica. Restando sempre ai parametri zero, da valutare anche la situazione Willian al Chelsea: il centrocampista offensivo brasiliano piace molto al tecnico della Juventus Maurizio Sarri che lo ha già allenato nella società inglese e con il quale ha vinto anche l'Europa League. Ci aspettiamo quindi un calciomercato estivo molto interessante anche nelle possibili trattative low cost e, di certo, Eriksen è probabilmente il pezzo pregiato dei giocatori in scadenza di contratto a giugno 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto