Nel 2016 Paul Pogba ha divorziato dalla Juventus, per trasferirsi al Manchester United. Il centrocampista francese e il pianeta bianconero però non hanno interrotto definitivamente i rapporti perché da tempo cercherebbero di ricongiungersi. Ultimamente il messaggio del campione del mondo di Russia 2018 a Leonardo Bonucci su Instagram: “Capitanoooo” corredato da emoji adoranti avrebbe riportato in auge il tormentone del Pogba bis.

Il momento negativo dello United

Secondo Tuttosport il club di Andrea Agnelli potrebbe essere favorito nella corsa ad accaparrarsi il transalpino, alla luce della crisi attraversata dallo United, al momento fuori dalla Champions League e molto indietro in campionato. Il ds bianconero Fabio Paratici ha sempre seguito il gigante di Lagny-sur-Marne e in estate avrebbe anche tentato di arrivare a lui. Il progetto della Juve sarebbe evaporato in fretta sia per le difficoltà incontrate nel cedere alcuni giocatori, ma anche per la riottosità dei Red Devils a lasciar partire il transalpino.

Tentare l'affondo per l'ex bianconero comporterebbe un esborso alquanto esoso, ma adesso il Manchester potrebbe scontare la valutazione di 150 milioni di euro della scorsa estate a causa dell'andamento negativo del club, ma anche perché si avvicinerebbe la data di scadenza del contratto (2021). Nonostante l'opzione per un altro anno a favore del club, l'idea di monetizzare intrigherebbe molto gli inglesi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

I possibili costi dell'affare

Sempre secondo quanto riportato da Tuttosport, la dirigenza della Continassa sarebbe pronta ad affrontare il pesante salasso. Il presidente Andrea Agnelli qualche tempo fa ha annunciato che vorrebbe dotare la Juve di un altro top player del calibro di Ronaldo, ma under 25 e Pogba rientrerebbe tra i papabili. La spesa per arrivare al numero 6 ammonterebbe a 120 milioni di euro circa, cifra che garantirebbe comunque una buona plusvalenza ai rossi di Manchester e per i bianconeri potrebbe essere ammortizzata con l'inserimento di alcune contropartite tecniche gradite ai venditori come Mario Mandzukic ed Emre Can.

Il croato nella sessione estiva aveva già ricevuto l’offerta dallo United, poi rifiutata perché giunta in extremis, ora che l’attaccante è avulso dai piani del tecnico e della società potrebbe accettare la proposta. Il centrocampista tedesco, scontento per l'esclusione dalla lista Champions League per la fase a gironi e per il poco impiego in campionato cercherebbe un ruolo da protagonista. Il dato evidente al momento è che tra la Juve e Pogba sembra esserci un ritorno di fiamma, ma per capire se ci siano i margini di un 'Pogback' occorrerà attendere la prossima sessione di Calciomercato che si annuncia già rovente.

Novità video - Roma, a Parma per la quarta vittoria consecutiva
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto