La Lokomotiv Mosca per cercare di rientrare in corsa per la qualificazione dopo un buon inizio; la Juventus per difendere il primato in classifica e chiudere ogni discorso in ottica qualificazione, allungando in modo decisivo sui russi: sono questi i temi principali del match che si giocherà alla RZD Arena di Mosca, valida per la quarta giornata della fase a gironi del gruppo D di Champions League in programma per mercoledì 6 novembre alle ore 18:55.

Due squadre che hanno cominciato questa stagione chiaramente con obiettivi ben diversi. I padroni di casa russi adesso puntano quantomeno al terzo posto, che varrebbe la qualificazione in Europa League. Gli ospiti bianconeri, invece, sono tra le principali candidate al trionfo finale in questa competizione.

Le ultime su Lokomotiv Mosca e Juventus

La Lokomotiv Mosca era vista un po' come la cenerentola di questo girone.

I russi, però, sono riusciti ad invertire la rotta grazie all'inaspettato successo ottenuto contro il Bayer Leverkusen in trasferta per 2-1. Un risultato che permette loro di essere i favoriti alla corsa al terzo posto.

Più difficile pensare alla qualificazione agli ottavi visto che Juve e Atletico Madrid hanno qualcosa in più. Nella gara di andata contro i bianconeri, i russi erano anche passati in vantaggio grazie al gol di Miranchuk, subendo la rimonta solo nella ripresa, tra il 77' e il 79', con una doppietta di Dybala.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

La squadra di Semin ha avuto un calo di forma nelle ultime settimane, però, visto che ha perso punti nelle ultime due partite di campionato, perdendo contro lo Spartak Mosca e pareggiando contro l'Ufa e adesso è a tre punti dallo Zenit capolista.

La Juventus, dal suo canto, punta ad arrivare fino in fondo a questa competizione. Al momento è in testa al girone con 7 punti, alla pari con l'Atletico Madrid e in caso di successo sarebbe matematicamente qualificata con due turni di anticipo.

La squadra di Sarri, inoltre, è anche in testa al campionato con ventinove punti, a più uno sull'Inter, e viene da due vittorie consecutive, contro Genoa e Torino.

Probabili formazioni Lokomotiv Mosca-Juventus

Il tecnico della Lokomotiv Mosca, Semin, si affiderà ad un coperto 4-5-1. Al centro dell'attacco ci sarà il centravanti portoghese Eder, match winner nella finale dell'Europeo 2016 fa contro la Francia.

Novità video - La Juve vola a Mosca: De Ligt infortunato resta a Torino
Clicca per vedere

Sulle fasce spazio a Miranchuk e Joao Mario, con la possibilità di passare al 4-3-3 a partita in corso. In mezzo al campo, invece, ci saranno Barinov, Murilo e Krychowiak.

Il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, potrebbe tornare al 4-3-3. L'allenatore toscano, infatti, potrebbe schierare dal primo minuto Douglas Costa, che sta recuperando la forma migliore. Qualora il brasiliano dovesse partire dalla panchina, invece, confermato il 4-3-1-2, con Ramsey sulla trequarti.

Bocciatura probabile per Bernardeschi, insufficiente sia contro il Genoa che contro il Torino. In attacco pare probabile il ritorno di Gonzalo Higuain al fianco di Cristiano Ronaldo, con Dybala che partirà dalla panchina.

Lokomotiv Mosca (4-5-1): Guilherme; Ignatyev, Corluka, Howedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak, Miranchuk; Eder.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Samdro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto