Venerdì 15 novembre, dalle ore 20:45, andrà in onda su Rai 1 la partita tra Bosnia e Italia. Apparentemente poco interessante (in quanto l'Italia è già qualificata da prima in classifica), è in realtà una partita fondamentale. L'Italia di Mancini, in caso di vittoria, sarebbe sicuramente testa di serie per i sorteggi dei gironi per Euro 2020. Ma non solo: se la Nazionale di Mancini riuscisse a trionfare, passerebbe letteralmente alla storia in quanto capace di vincere 10 partite consecutive. Mai nessuno, nella storia della nostra Nazionale, ci è riuscito prima.

Bosnia-Italia, come arrivano al match le due squadre

Bosnia-Italia sarà una partita complessa, come ammesso dallo stesso Mancini. La Bosnia ha un piede fuori dall'Europeo: per raggiungere il secondo posto, infatti, ha la necessità di vincere entrambe le partite e deve sperare che la Finlandia non vinca. Missione praticamente impossibile, visto che la Finlandia alle 18:00 affronterà in casa il modesto Liechtenstein. La Bosnia, comunque, sarà un osso duro in ogni caso: in queste qualificazioni mai nessuno è riuscito a vincere a Zenica.

L'Italia, invece, in queste qualificazioni ha sempre vinto. E infatti è già qualificata, con il primo posto già al sicuro. Tuttavia, gli Azzurri avranno la possibilità di passare alla storia e certamente non vorranno buttare via questa opportunità. Servirà una grande prestazione, vista anche la difficoltà che l'Italia ha avuto nel match di andata (quando vinse 2-1 nel match più difficile tra tutte quelle giocate in queste qualificazioni).

Le scelte dei due allenatori

Alcuni dubbi per il mister Mancini. Tra i pali è sicuro di giocare Donnarumma, supportato in difesa da Acerbi e Bonucci; per i terzini vi sono dubbi: a destra è ballottaggio a tre tra Florenzi-Di Lorenzo-Izzo (probabile che, alla fine, a giocare sarà il secondo); a sinistra, invece, il ballottaggio è tra Biraghi e Emerson. Il trio di centrocampo sarà invece composto da Barella, Jorginho e da uno tra Tonali e Zaniolo (il centrocampista della Roma, sul quale il mister Mancini ha dedicato diverso tempo nella conferenza stampa svolta nel pomeriggio di ieri, appare favorito).

Il tridente in attacco dovrebbe essere guidato da Andrea Belotti, con Insigne sulla fascia sinistra e Chiesa a destra.

  • Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo (Florenzi, Izzo), Acerbi, Bonucci, Biraghi (Emerson Palmieri); Barella, Jorginho, Zaniolo (Tonali); Chiesa, Belotti, Insigne.
  • Bosnia (4-3-3): Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Saric, Pjanic, Cimirot; Visca, Hodzic, Gojak.

La partita sarà visibile in diretta su Rai 1 e in diretta streaming attraverso il sito di Rai Play.

Novità video - Mancini: "Belotti titolare, con la Bosnia voglio vincere"
Clicca per vedere
Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!