L'Europa League entra nel vivo col quarto turno della fase a gironi : questo giovedì 7 novembre alle ore 18:55 la Lazio ospita il Celtic Glasgow all'Olimpico.

Nel girone dei biancocelesti la situazione non è delle più rosee per la formazione di Mister Inzaghi, attualmente in terza posizione con 3 punti e a tre lunghezze di ritardo dal Cluj (a quota 6 punti) ed a quattro punti di svantaggio dalla capolista Celtic (che guida con 7 punti).

Le aquile romane affronteranno in casa proprio gli scozzesi in un match che potrebbe essere determinante per il proseguo della competizione europea. Nella giornata precedente il Celtic ha battuto la Lazio per 2-1 con Christie e Jullien in goal dopo l'illusione della rete di Lazzari nel primo tempo.

Ballottaggio Vavro-Bastos in difesa

Il principale dubbio di formazione per Simone Inzaghi risiede nel centrale difensivo che affiancherà la coppia Acerbi-Radu ed a contendersi tale posto saranno Vavro, arrivato in estate dal Copenhagen, e Bastos che pare leggermente favorito per una maglia da titolare. In porta ci sarà quasi sicuramente Strakosha che sinora ha subito 5 segnature in tre incontri europei. Il secondo portiere, Silvio Proto, potrebbe non essere in panchina a causa di una lesione al polso ed al suo posto esserci il classe '96 Guido Guerrieri.

Centrocampo a cinque col dubbio Correa

L'infortunio di Joaquin Correa sembra condizionare le scelte del centrocampo per il Mister. Difatti se l'Argentino non dovesse recuperare in tempo per il match di Europa League, la Lazio scenderebbe in campo con un centrocampo a cinque. A sinistra Lazzari, ex Spal, rimpiazzerà l'infortunato Marusic, mentre sulla fascia destra Senad Lulic sarà chiamato agli straordinari, anche se Jony e Patric potrebbero essere le 'mosse a sorpresa).

Nei tre centrali troveremo presumibilmente l'imprescindibile Milinkovic-Savic supportato da Parolo e Berisha, che sostituirà lo squalificato Cataldi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
S.S. Lazio

Se Correa dovesse, invece, scendere in campo potrebbe prendere il posto di Berisha ma avanzando nella posizione di trequartista per un eventuale 3-4-1-2.

Tandem d'attacco formato da Immobile e Luis Alberto

In attacco sembrano non esserci molte incognite per la Lazio che, con ogni probabilità, schiererà l'implacabile Ciro Immobile, sinora 14 goal e 4 assist in tutte le competizioni stagionali per l'attaccante napoletano, affiancato da Luis Alberto. Quest'ultimo, però, potrebbe lasciare spazio a Caicedo se l'infortunio alla spalla di quest'ultimo sarà rinsavito prima del match.

Queste le probabili formazioni:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Acerbi, Radu, Bastos (Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Berisha (Correa), Lulic (Jony, Patric); Immobile, Luis Alberto (Caicedo).

Celtic (4-2-3-1): Forster; Frimpong, Jullien, Ajer, Taylor; Brown, McGregor; Forrest, Rogic, Elyounoussi; Edouard.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto