Secondo 'La Gazzetta dello Sport', i rossoneri hanno deciso che è necessario acquistare un difensore centrale nel prossimo mercato, soprattutto a causa dell'infortunio di Leo Duarte e dell'allungamento dei tempi per il ritorno di Mattia Caldara. L'articolo della 'rosea' afferma che Paolo Maldini è in contatto con Eric Abidal, direttore sportivo del Barcellona, per Todibo, che ha una clausola rescissoria di 150 milioni di euro. Il giocatore è un colosso di 1,90 m cresciuto nel Las Lilas, si è fatto notare nel Tolosa e compirà 20 anni il 30 dicembre prossimo.

Ovviamente, il Milan non sarà mai in grado di pagare una somma di questo tipo e quindi sarà richiesto un grande sconto alla società catalana. Il valore della clausola potrebbe essere ridotto di oltre il 90%, e l'affare potrebbe concludersi per 10 milioni più eventuali bonus. Per quanto riguarda la formula, potrebbe essere raggiunto un accordo sulla base di un prestito con l'opzione o l'obbligo di acquisto, ma potrebbe anche essere inserita una clausola di riacquisto a favore del Barcellona. Al Barça, Todibo non sta trovando grandi spazi ed ecco perché la missione iniziata dal dt milanista, Paolo Maldini, non è di quelle impossibili.

Il difensore si è fatto notare nella giornata di ieri, 10 novembre, nel match disputato a San Siro tra Inter e Barcellona, con i blaugrana che hanno portato a casa la vittoria.

Calciomercato Milan, la Roma su Bonaventura

Jack Bonaventura ha avuto un grande impatto nelle ultime partite, diventando uno dei giocatori chiave del Milan di Stefano Pioli. Senza dubbio, si può dire che in questi quattro mesi è mancato molto al Milan (l'intervento al ginocchio lo ha tenuto fuori per molto tempo) e adesso 'Jack' è pronto a riprendersi anche la Nazionale.

Proprio per questo, la dirigenza rossonera è desiderosa di rinnovare il contratto del 30enne, che scadrà la prossima estate. Secondo 'Tuttosport', il Milan sarebbe già in trattativa con l'ex centrocampista dell'Atalanta e dovrebbe esserci un leggero aumento dell'ingaggio. Nella trattativa, però, potrebbero esserci delle complicanze dovute a fattori esterni. Infatti, ci sono anche altre squadre interessate alle prestazioni di Bonaventura e ciò non è passato inosservato all'agente Mino Raiola.

La Roma è una delle società interessate a valutare il potenziale acquisto del giocatore classe 1989 e secondo quanto riportato da 'forzaroma.info', i dirigenti giallorossi avrebbero già tentato un primo approccio per capire se a Bonaventura la destinazione giallorossa possa interessare. Il tempo stringe, dal 1 febbraio Bonaventura sarà libero di firmare per la soluzione migliore.

Segui la nostra pagina Facebook!