La Juventus in questa sessione di mercato ha dimostrato di avere rapporti ottimi con l' Al-Duhail, società del Qatar. La società torinese è riuscita infatti a cedere due dei suoi esuberi propria a quella asiatica: si parla di Mario Mandzukic e del coreano Han, ex punta dell'under 23 bianconera. I due si sono aggiunti ad un altro ex bianconero, trasferitosi all' Al-Duhail durante lo scorso Calciomercato invernale. Mehdi Benatia è oramai uno dei riferimenti della società qatariota, grazie anche alle sue prestazioni, la squadra è prima in classifica in campionato ed in finale di coppa.

Il difensore ha parlato Tuttomercatoweb di diversi argomenti, soffermandosi sulla sfida scudetto Inter-Juventus. Inoltre, ha svelato un retroscena di mercato secondo il quale sarebbe potuto tornare alla Juventus in estate per sostituire l'infortunato Chiellini. Ha poi fatto tanti complimenti agli acquisti bianconeri in difesa, ovvero De Ligt e Demiral, destinati a diventare dei riferimenti della Juventus del futuro.

Benatia sarebbe stato vicino al ritorno alla Juventus in estate

Il difensore marocchino ha parlato anche della sua possibilità di ritornare alla Juventus la scorsa estate "per sostituire Giorgio Chiellini".

Alla fine però la società qatariota ha deciso di tenerlo e lui è rimasto volentieri. Ha poi aggiunto che sarebbe tornato solo una stagione alla Juventus per ovviare al problema dell'infortunio del capitano bianconero e lo avrebbe fatto volentieri proprio per aiutare il suo ex direttore Fabio Paratici. Ha poi fatto i complimenti sia a De Ligt che a Demiral: sull'olandese ha dichiarato che "ha tutto per diventare uno dei difensori più forti al mondo", mentre il turco ha personalità che gli sarà molto utile per la sua crescita professionale.

Sull'arrivo all' Al-Duhail di Mario Mandzukic, Benatia ha ribadito di essere felice di averlo in squadra, potrà essere molto utile per il raggiungimento degli obiettivi stagionali. Per il difensore marocchino la punta croata è un top player.

L'ex Juve sui giocatori di qualità dell' Al-Duhail

Non è mancato poi il classico riferimento al calciomercato, in particolar modo ai talenti principali della società qatariota.

Benatia ha fatto due nomi in particolare: la punta Muntari e l'esterno offensivo Junior Edmilson. Il brasiliano somiglia molto all'ex giocatore della Roma Amantino Mancini, ma Benatia ha confermato che resteranno in Qatar. La società infatti ha bisogno di loro per conquistare i trofei stagionali, in particolar modo il campionato e la coppa. Fra l'altro gran parte della rosa in cui gioca il difensore marocchino fa parte della Nazionale dei rispettivi Paesi.

Segui la nostra pagina Facebook!